Crea sito

ESCLUSIVA: i BTS celebrano il loro più importante album ad oggi, e rivelano cosa amano di sé

Benvenuti nel nuovo capitolo della storia dei BTS.

 

Il gruppo k-pop tutto al maschile ha scioccato i più grandi nomi della musica con la vittoria schiacciante nella categoria “Top Social Artist” su artisti come Justin Bieber e Selena Gomez ai Billboard Music Awards di maggio – ma il loro successo non è una sorpresa.

Con 8.4 milioni di followers su Twitter e una fanbase così devota da essere definita “esercito” (ARMY), i BTS sono uno dei gruppi più caldi in Asia, e presto anche negli Stati Uniti.

C’è molta più considerazione della musica dei BTS di quanta ce ne fosse prima dei BBMAs” ci ha detto V, uno dei sette membri della band. “Il che vuol anche dire che le aspettative dei fan sono maggiori rispetto a prima. Noi cerchiamo di esserne all’altezza, e spero che il nuovo album possa rispondere a queste aspettative.”

 

Il nuovo album, ‘Love Yourself: Her’, è uscito lunedì ma stava polverizzando record già da settimane prima della sua pubblicazione, con più di un milione di prevendite, secondo l’etichetta discografica dei BTS, la BigHit Entertainment. Il martedì, Love Yourself aveva già raggiunto la cima delle classifiche album di iTunes posizionandosi al primo posto nella bellezza di 73 paesi, l’uscita di un album con il più largo consenso mai raggiunto da artisti sudcoreani. E anche “DNA”, il primo singolo dell’album, sta esplodendo su Youtube con quasi 30 milioni di visualizzazioni dalla sua pubblicazione, lunedì.

Abbiamo raggiunto V, RapMonster, Jimin, Jin, Jungkook, Suga e J-Hope martedì, occasione in cui ci hanno parlato del loro incredibile successo, del loro quinto EP, e di cosa ci aspetta.

 

ET: Love Yourself: Her è già diventato un gigantesco fenomeno mondiale. Ne siete sorpresi?

RM: Siamo rimasti sorpresi dal grande apprezzamento alla pubblicazione di ogni album, ma questa volta è andata ben oltre le nostre aspettative, è stato travolgente. Il nostro nuovo album è in cima alle classifiche iTunes di 73 paesi, e il singolo è entrato nella classifica statunitense al quarto posto. Il video di “DNA” ha oltrepassato i 10 milioni di visualizzazioni in appena 8 ore, una velocità mai uguagliata da un qualsiasi altro artista coreano. Siamo molto grati ai fan di tutto il mondo per aver apprezzato la nostra musica e il nostro video.

 

ET: Il video per “DNA” è un po’ diverso dai vostri MV passati, e presenta una coreografia intensa – cosa rappresenterà per gli altri video di quest’album? Quanto ci è voluto per girarlo?

J-Hope: I nostri video hanno sempre coreografie intense, ma è stato ancora più difficile imparare tutti i passi prima delle riprese. Può sembrare diverso rispetto ai video precedenti a causa dell’ampio uso della CG e dello stile di editing usato, ma ci sono voluti tre giorni interi per girarlo. Tutti sono stati grandiosi nell’imparare la coreografia, anche se c’erano molti passi diversi da eseguire nel video. Personalmente, penso che Jungkook e Jimin se la siano cavata egregiamente.

 

ET: Avete collaborato con Andrew Taggart dei The Chainsmokers nel brano “Best of Me”, dopo che lo avevate conosciuto ai BBMAs. Come si è sviluppata questa collaborazione? Cosa avete imparato da lui?

RM: Ci siamo incontrati per la prima volta a maggio ai BBMAs. Eravamo stati invitati nel backstage dello show durante le loro prove, e ci eravamo divertiti a parlare di musica e molto altro. Il duo ci ha mandato svariate tracce dopo che siamo tornati a casa, e ne abbiamo scelte un paio per lavorarci assieme. “Best of me” era la migliore per il nostro album per tante ragioni, per cui abbiamo deciso di scrivere i testi e di completarla assieme. Il brano è venuto benissimo, e siamo stati tutti soddisfatti della collaborazione. Andrew è fantastico: è un grande amante della musica e penso che ci saranno altre opportunità per noi di lavorare assieme in un futuro prossimo.

 

ET: Con quali altri grandi artisti sognate di collaborare?

Jungkook: Il mio sogno più grande sarebbe Justin Bieber perchè adoro la sua voce e il suo modo di collaborare con altri artisti. Tuttavia, mi piacerebbe provare con chiunque abbia la giusta chimica musicale con i BTS.

Suga: Io sono disponibile per chiunque sia unico e abbia gusti musicali vicini alla musica dei BTS. Ho alcune tracce e testi scritti per collaborazioni future, e sono felice di lavorare con artisti con la voce e il gusto giusti.

 

ET: RM ha già rivelato che Barack Obama ha ispirato “MIC Drop”– Perchè? Chi altro vi è stato d’ispirazione per questo album?

Suga: Ci sono moltissime cose che ci ispirano. Per me, é la gente che mi sta attorno. Per RM, possono essere i libri che legge. In generale, ciò di cui parlano i fan e quello che pensano diventa una grande fonte di ispirazione per noi, perchè vogliamo scrivere di qualcosa che sia reale per le persone, specialmente per coloro che ascoltano la musica dei BTS.

 

ET: Durante il vostro livestream lunedì RM ha detto che la sua canzone preferita è “Ocean”, ma la canzone non è stata pubblicata con l’album. Cosa ci potete rivelare della canzone, e com’è?

RM: E’ una delle due tracce nascoste che si possono ascoltare solo nelle copie fisiche dell’album. “Ocean” racchiude un sacco dei miei pensieri dal mio debutto nei BTS quattro anni fa. Ho vissuto tanti sogni, preoccupazioni ed emozioni in questi anni, e volevo condividere questi momenti nella canzone. A livello di suono, ci sono chitarra e sintetizzatore, e la canzone è abbastanza lunga, più di cinque minuti. Spero che le persone la apprezzeranno come una sorpresa che ho preparato.

bts_6

ET: Avete cambiato colore di capelli dall’ultima volta che ci siamo visti – chi decide quando è ora di cambiare look?

Jimin & J-Hope: La scelta della tinta è basata sul concept dell’album, e il momento giusto viene stabilito assieme a tutto il programma della produzione. Contano le opinioni di tutti i membri, per cui il nostro stilista e il team creativo propongono colori alternativi tra cui possiamo scegliere. Ma alla fine della fiera sono dei professionisti e sanno cosa stanno facendo, e nella maggior parte dei casi i colori proposti finiscono per essere i più adatti per ogni membro.

 

ET: Questo nuovo album apre un nuovo capitolo nelle vostre carriere dopo School, The Most Beautiful Moment in Life e Wings. Cosa vorreste far sapere ai fan di questa nuova era dei BTS?

RM: Abbiamo provato molte cose diverse in questo album, e vorrei definirlo innovativo, se posso. Ci saranno canzoni con stili nuovi, video nuovi, e molte cose nuove d’ora in poi. Vogliamo evolverci come artisti e sviluppare ciò che abbiamo dentro. Se dovessimo rallentare o fallire qualche prova, va bene lo stesso perchè siamo e rimarremo BTS. Inoltre, vorrei che le persone amassero sé stesse, e riflettessero su cosa sia il vero amore mentre ascoltano il nuovo album, perchè il vero amore necessita prima del coraggio di amarsi per ciò che si è.

 

ET: Cosa amate di voi stessi?

Jin: Io amo il mio viso e il suo aspetto, che apprezzo molto.

Jimin: Io amo la mia mentalità nei confronti del lavoro, e il mio perfezionismo.

V: Il talento che ho scoperto recentemente nello scattare splendide foto.

 

ET: Terminerete il vostro tour questo dicembre. Quando tornerete ad esibirvi negli Stati Uniti?

RM: Abbiamo in programma un tour mondiale per il 2018, per cui torneremo sicuramente presto negli Stai Uniti, e cercheremo di incontrare i nostri fan più che possiamo. Se ci saranno occasioni speciali a breve, faremo sicuramente in modo di condividerlo con voi prima.

 

 

Articolo originale: www.etonline.com

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia | @btsitalia_twt
Preghiamo di prendere solo con i crediti.

Love Yourself 承 Her: perchè ci sono mazzi e mazzi

Bentornati nell’angolino delle nozioni culturali semiinutili di BTS Italia!
Questo post doveva uscire ieri sera, ma wordpress mi ha cancellato la bozza, per cui se le informazioni che vi sto dando sono già vecchie, non abbiatene a male.

Ieri, dopo essermi ripresa dallo sconvolgimento della splendidosplendenza di ‘Her’, ho deciso di fare una piccola ricerca su quali potessero essere i fiori stilizzati della copertina, e il loro significato.

Disclaimer: questo post contiene teorie e ipotesi possibilmente deliranti e non avvallate in nessuna maniera, prendetele con cautela 🙂

L: il Bocciolo di Rosa rappresenta la giovinezza, l’amore di un cuore innocente o troppo giovane per amare.

O: il Garofano, che in Corea è simbolo di amore e gratitudine verso i propri genitori, mi sembra l’ipotesi più probabile, ma potrebbe essere una margherita (?)

V: la Calla ha svariati significati a seconda del suo colore tra cui la purezza e il suo opposto, la seduzione. Rappresenta inoltre l’inizio di una nuova vita e viene per questo spesso usata nei matrimoni per indicare la nuova vita della donna a fianco del marito.

E: Onestamente, non sono sicura di cosa sia. Potrebbe essere un giglio così come un frangipani, o altro ancora.
Il Frangipani (che non è un fiore a stelo lungo, ma ha i significati più possibilmente legati al concept di ‘Her’) rappresenta la forza di superare le avversità ma è anche un simbolo di grazia e bellezza. Viene inoltre usato nei matrimoni come augurio di un legame duraturo, e in alcune culture viene regalato come simbolo di affetto quando non è appropriato esprimere il proprio amore.

Quindi in ‘Her’ i BTS stanno forse esplorando l’amore nelle sue diverse sfumature e significati, da quello puro dell’infanzia per la propria famiglia a quello della piena maturità, passando per quello un po’ superficiale della giovinezza. Il frangipani rimane dubbio…io ho pensato possa essere una parafrasi dell’accettare sè stessi e di riconoscere la propria forza e bellezza, ma se avete altre ipotesi sarò felice di leggerle.

Link alle pagine dove ho cercato i significati dei vari fiori

Bocciolo di Rosa

Garofano

Calla

Frangipani

A cura di Bagtan Sonyeondan – BTS Italia| @btsitalia_twt

Preghiamo di prendere solo con i crediti.

Serendipità e Scienza – un piccolo appunto

Serendipity, traducibile con serendipità, è il verificarsi per puro caso di un evento positivo e del tutto inaspettato. Coincidenze fortunate, diciamo.

Guardando la traduzione del testo di ‘Serendipity’ molti si saranno chiesti perché Jimin dica “Sei la mia penicillina”… Beh, in realtà scienza e serendipità sono da sempre strettamente collegate, e innumerevoli sono i casi di scoperte straordinarie fatte per puro caso. Come, appunto, la penicillina, uno dei primi antibiotici sviluppati.

La versione ufficiale dice che lo scienziato scozzese Alexander Fleming abbia lasciato aperta per dimenticanza una coltura stafilococcica, e che questa abbia formato una simpatica muffetta blu/verde. Il che, di per se’, farebbe un po’ schifo a pensarci, se non fosse che la crescita batterica attorno alla chiazza di muffa era ferma. Da questo fatto concluse che la muffa rilasciava delle sostanze in grado di inibire lo sviluppo dei batteri.

Quindi, riassumendo, Jimin non sta dicendo alla persona che è una muffa (diciamolo, non è proprio nella top ten dei complimenti romantici), ma che è una scoperta inaspettata e meravigliosa, e che, indirettamente, è anche la cura di cui aveva bisogno.

 

Photo Credit: Soompi

A cura di Bagtan Sonyeondan – BTS Italia| @btsitalia_twt

Preghiamo di prendere solo con i crediti

​Aggiornamento di Testesso sul “Flower Smeraldo”

“Chiusura temporanea di tutto.

A causa di ragioni personali l’apertura del negozio e la gestione del blog saranno momentaneamente sospese.

Mando le mie scuse e i miei ringraziamenti a tutti quelli che lo hanno supportato.”

Originale:https://m.blog.naver.com/testesso

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia | @btsitalia_twt
Preghiamo di prendere solo con i crediti.

[9°Storia] Finalmente posso consegnare i primi Smeraldo

Finalmente gli smeraldo sono in mano mia ed è ora di iniziare a spedirli.

Partirò a breve per la consegna. Sono felice ed emozionato, ma anche addolorato.

Volevo catturare, avere un ricordo di questa sensazione, per cui lo scrivo in questo post.

Inoltre, per quanto riguarda i vincitori del concorso tenutosi la volta scorsa, ho finito di consegnare loro i bouquet e i regali!

Spero che ogni persona che li ha ricevuti percepisca la sincerità profonda di chi li ha inviati 🙂

(Sfortunatamente due dei vincitori non mi hanno risposto per cui non ho potuto consegnare il mazzo di fiori e il cadeau)

Originale:https://m.blog.naver.com/testesso

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia | @btsitalia_twt
Preghiamo di prendere solo con i crediti.

Concorso in occasione dell’apertura del Flower Smeraldo – annuncio ufficiale dei 7 vincitori

Oggi vi dirò chi sono i 7 vincitori dell’evento. Avete partecipato in tantissimi.

Ci sono stati così tanti, splendidi racconti tristi e felici di persone che hanno perso qualcuno che amavano, o che hanno provato a mettersi a nudo ed essere sinceri, che non è stato facile scegliere sette vincitori.

Grazie infinite per aver partecipato, qui trovate la lista dei vincitori
Kim, Su* 010-××××-×823

Han, Yoo* 010-xxxx-x997

Lim, Da* 010-xxxx-x475

Yoo, Jung* 010-xxxx-x748

Park, Ga* 010-xxxx-x870

Park, Ji* 010-xxxx-x476

Seo, Hye* 010-xxxx-x300

Ho mandato una mail privata ad ognuno dei vincitori.

Per realizzare lo scopo del concorso mi servono prima i nomi dei destinatari e un loro contatto telefonico, in modo da poter consegnare bouquet e regalo.

Per favore, rispondete all’email entro le 6 PM di venerdì 24 Agosto.
Inoltre farò del mio meglio per consegnare i bouquet nelle zone fuori Seoul, ma è difficile fare la spedizione in giornata. Mi scuso per non aver calcolato prima questo fattore e quindi non avervi avvisato in anticipo.

Non mi aspettavo che così tante persone da tutto il paese partecipassero al concorso. È la mia prima fioreria, quindi non sono abituato a tutto ciò.

Per i vincitori fuori Seoul spedirò un mazzo diverso, scelto ad hoc, di fiori essiccati.
Solo i vincitori che risponderanno all’email entro le 6PM del 24 di Agosto riceveranno il regalo, per cui ricontrollate bene la lista.

Originale:https://m.blog.naver.com/testesso

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia | @btsitalia_twt
Preghiamo di prendere solo con i crediti.

[8°Storia] Ho ricevuto il primo ordine ufficiale per gli Smeraldo in Corea

Con l’apertura del ‘Flower Smeraldo’ a metà settembre sono stato occupato con la dogana, il magazzino, il trasporto etc.

Questo è il motivo per cui non sono riuscito a entrare per un po’ nel blog, ma ho deciso di passare a controllare la situazione, visto che si avvicina la fine dell’evento. Sembra che molti si siano interessati agli Smeraldo; in tanti avete anche partecipato all’evento, e per questo vi sono grato.

Sapete, oggi è stato un giorno felice per me: ho ricevuto il mio primo ordine! Attorno all’ora di pranzo sono passato in negozio, dove ci sono ancora lavori in corso, e un giovane molto bello è entrato per curiosare in giro. È abbastanza strana come storia, ma ho sentito un tuffo al cuore.
È come se avessi incontrato qualcuno che conoscevo da molto, ma di cui mi ero dimenticato. In realtà oggi non sarei neanche dovuto andare in negozio, ma stamattina ho sentito, stranamente, il bisogno di andarci, e mi chiedo se non fosse proprio per incontrare questa persona. Non che avessi paura, ma era sicuramente strano.

La cosa più sconvolgente era che il fiore che quest’uomo stava cercando era proprio lo Smeraldo! Come mi aspettavo, il cliente mi ha detto che non aveva idea che questo negozio sarebbe stato specializzato negli Smeraldo, ma era entrato come attirato da qualcosa. Non vi sembra destino? Alla fine ho ricevuto un’ordine per degli Smeraldo da lui, il mio primo ordine ufficiale qui in Corea!

^Questo è lo scritto della mia prima ordinazione e richiesta di consegna. Non ho ancora la modulistica stampata in negozio, per cui ho preso nota su un foglietto che avevo a portata di mano.

Ultimamente a causa del caldo la domanda degli Smeraldo è superiore alla loro  disponibilità, e questo è il motivo per cui gli ho detto che probabilmente sarò in grado di consegnare l’ordine solo alla fine di Agosto. Dopo averci pensato un po’ lui mi ha risposto che il tempismo era perfetto, e sono riuscito a prendere l’ordine senza problemi. Guardando la sua espressione mentre lo diceva, ho capito immediatamente che stava mandando un regalo a una persona speciale.

Allora ho continuato spiegandogli che volevo fornire con la spedizione un biglietto con dipinto lo Smeraldo, e gli ho chiesto cosa volesse scriverci. L’uomo ci ha pensato un pochino e poi ha scritto un paio di frasi.
Qual’era il contenuto? Questi sono affari privati del mio cliente, per cui non ve lo posso dire. Ho chiesto perché volesse proprio gli Smeraldo, e la sua risposta è stata ‘perché voglio essere una persona migliore’. Che intendesse forse dire che vuole essere migliore nei confronti del destinatario del regalo?

Dopo che l’uomo se n’è andato, ho pensato a lungo al passato. Mi sono chiesto come sarebbe stato se fossi riuscito a ‘consegnare la mia sincerità’ come stava facendo lui. Certo, “se” è inutile. Io ho perso come uno stupido l’occasione per dire la verità, ma spero che al mio cliente il poterlo fare con gli Smeraldo porterà felicità. 

L’evento ha lo stesso contesto, prosegue con lo scopo di essere sinceri con qualcuno di speciale: i vincitori saranno annunciati subito dopo la scadenza finale che è stasera alle 10. Aspettate il risultato :). Ci hanno sottoposto molte storie, per cui cercate di essere pazienti.

Originale:https://m.blog.naver.com/testesso

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia | @btsitalia_twt
Preghiamo di prendere solo con i crediti.

​[7°Storia] Non potevo dire la verità

In realtà la mia famiglia non è molto facoltosa. È stato molto difficile per me studiare all’estero.
In America ero uno straniero, e non conoscevo bene l’inglese. Non potevo avere un futuro.

Il giorno che ci eravamo ripromessi di partire insieme per l’Italia, stavo aspettando la mia amica all’aeroporto, quando dalle porte scorrevoli la vidi scendere dal bus accompagnata da un ragazzo bello e alla moda.
Mi nascosi immediatamente.

Perché lo feci…non lo so neanche io. Istintivamente mi nascosi, girai i tacchi e me ne andai.
Mi dissi ‘Eh già. Era impossibile che noi due partissimo insieme per l’Italia. Per lei sono solo uno straniero patetico che non sa niente.’
Mi chiamò, ma non le risposi. Mi guardavo, assente, allo specchio nel bagno dell’aeroporto.
Avevamo prenotato il volo assieme, per cui lei doveva essere sul mio stesso aereo, da qualche parte, ma non la cercai. Sperai e basta. Sperai che fosse lei a venirmi a cercare tra i passeggeri. Ma anche dopo aver sorvolato l’Atlantico, quando volavamo nel cielo italiano e quando atterrammo…

Nessuno venne a cercarmi.

^Foto che ho fatto all’aeroporto internazionale di San Francisco mentre la aspettavo

‘La Città di Smeraldo’ è insieme un ricordo felice e doloroso. Lo Smeraldo era così bello che piansi. E quella notte, accadde qualcosa di strano. Dormivo presso una famiglia, e fui svegliato da uno strano rumore. Il mio letto era proprio alla finestra, e continuavo a sentire qualcosa, come se qualcuno stesse bussando sul vetro. Ero al secondo piano, e fuori era tranquillo. Era passata la mezzanotte, e la tenda era tirata, per cui non vidi all’esterno.
Non avevo paura, ma tutto ciò era curioso. Pensai di alzarmi e aprire la finestra per vedere chi si fosse messo a bussare a una finestra del secondo piano in piena notte, ma il rumore si fermò. Immaginai fossero le foglie a sbattere sul vetro, mosse dal vento, e mi obbligai a tornare a dormire, ma onestamente non dormii bene. Continuavo a sentire quel rumore e a starmene steso in silenzio, come forzato a sopportare qualcosa.

Era circa l’una del giorno dopo quando ricevetti una chiamata dalla mia amica. 

Solo che non era lei.

Mi disse di essere il fratello. Mi disse anche che la mia amica stava inseguendo qualcuno in aeroporto, quando era stata investita; poco dopo la mezzanotte precedente erano iniziate le difficoltà respiratorie, e se n’era andata.

Prima di lasciare la stanza, aprii la finestra vicino al mio letto. Il sole splendeva e in lontananza si vedevano gli Smeraldo. Guardai i fiori, seduto in pieno sole, e avvertii un sospiro di vento soffiarmi accanto. Fu solo un istante, ma mi sembrò che fosse seduta al mio fianco, alla finestra, a guardare gli Smeraldo con me.

^Una memoria dolce e struggente, la splendida vista della ‘Città di Smeraldo’
Sulla strada di ritorno verso casa, in America, ricevetti la notizia che ciò che avevo sognato per molto tempo si era avverato.

Il mio negozio di fiori Smeraldo in Corea era stato approvato dalla Smeraldo Academy.

Essendo una specie rarissima, l’accademia ne controlla rigidamente le vendite oltremare, per cui nell’attesa mi ero registrato all’associazione ed ero stato approvato.
Da allora…3 anni sono passati prima che potessi aprire il ‘Flower Smeraldo’ in Corea, ma ancora penso a quella notizia da parte dell’Accademia come all’ultima cosa che la mia amica mi ha lasciato prima di andarsene per sempre.
Mi disse ‘la verità che non poteva essere detta’ e mi lasciò.

E questa è la serie di coincidenze accadute tra me e gli Smeraldo che cominciai nel primo post.

Originale:https://m.blog.naver.com/testesso

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia | @btsitalia_twt
Preghiamo di prendere solo con i crediti.

[6°Storia] Madame Lenormand e la carta del Fiore

C’è un dipinto chiamato ‘Madame Lenormand nel Salone’ dell’artista francese Jean-Francois Rolland.
Madame Lenormand fu una nota astrologa e cartomante francese, molto apprezzata da Giuseppina Bonaparte. Prima di diventare la sua astrologa personale, era già famosa tra le nobildonne dell’epoca per la sua abilità nella lettura dei tarocchi e aveva ammassato una considerevole fortuna. Il mazzo di oracoli che porta il suo nome ha influenzato un considerevole numero di altri mazzi.

Ancora oggi, quel mazzo viene venduto online nei più famosi siti dedicati ai tarocchi.

^Madame Lenormand alla Corte di Napoleone (Derby and Jackson, New York 1858)

Fonte: Wiki Commons

Dato che era Madame Lenormand era una famosa cartomante, viene generalmente ritratta reggendo in mano le carte o leggendole, come anche in questa stampa. Ma ciò su cui dobbiamo concentrarci non è questa rappresentazione, bensì un dipinto chiamato ‘Madame Lenormand nel Salone’. Dipinto dall’artista francese Jean-François Rolland fu un dipinto a olio dal tocco delicato e con un’atmosfera lirica, ma venne distrutto durante un incendio nella dimora del collezionista. Il proprietario era noto per possedere documenti e dipinti riguardanti l’alta società dell’era Napoleonica, che cercò subito tra i resti dell’incendio e per restaurarli. Molte tele e documenti vennero riportati alla loro condizione originale, ma sfortunatamente, il dettaglio della carta fu l’unica parte salvabile de ‘Madame Lenormand nel Salone’.

Quel dettaglio è l’immagine di cui vi parlavo nel post precedente. La carta con scritto ‘Il Fiore’, come avrete visto, è una delle carte del mazzo Ashbless basate sullo Smeraldo. 

Ed è anche l’unica traccia che rimane di lui e dello Smeraldo.

Originale:https://m.blog.naver.com/testesso
Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia | @btsitalia_twt
Preghiamo di prendere solo con i crediti.

​[5°Storia] La carta Ashbless

Nei miei post precedenti vi ho raccontato la storia degli Smeraldo. Vi ricordate il luogo dove ne ho sentito parlare la prima volta, l’Accademia delle Carte da Gioco? Siete curiosi riguardo il collegamento tra lo Smeraldo e le carte? Oggi vi parlerò di una figura collegata alle carte, William Ashbless.

Non molto è conosciuto di Ashbless, eccetto per il fatto che fu un nobiluomo e poeta italiano. Ashbless fu anche esperto nel gioco e nella lettura delle carte, che iniziò a diventare popolare in Europa nel 16esimo secolo. Creò carte e tarocchi per le corti e i saloni delle nobildonne, ma si dice che l’essere sempre immerso nel lavoro lo fece ammalare.
Successe quando si recò in campagna per cambiare aria. Mentre cercava sorgenti calde ed aria fresca per migliorare la sua salute, Ashbless si imbatté nello Smeraldo.

Ai limiti di un villaggio rurale, dove sorgevano solo delle rovine di un castello, un fiore di bellezza ultraterrena stava sbocciando.

Chiese in paese il nome del fiore, ma nessuno lo conosceva. Poi venne a conoscenza da un’anziana signora della romantica leggenda sul fiore.
Probabilmente avrete già immaginato da come si appassionasse ai tarocchi che Ashbless era un romantico. La storia d’amore dell’uomo defome e della mendicante lo commosse profondamente. Ashbless assegnò subito un nome al fiore e un significato. Il fiore venne detto ‘Smeraldo’, dal nome del paese, Città di Smeraldo, e il suo significato è ‘la verità che non poté essere detta’ (non potevo dire la verità). Tornato a casa sua, creò la carta “il Fiore”, ispirata dallo smeraldo, e la incluse nel mazzo Ashbless. Dritta significa ‘realizzazione’, ‘sbocciare’ e rovesciata significa ‘caduta’, ‘fine’ e ‘nuovo inizio’.

^Carta Ashbless

Si dice che il mazzo Ashbless fece furore in Europa. Ma sono in pochi a ricordarlo oggi. La ragione è che la casata degli Ashbless perse il suo potere durante alcune lotte nobiliari, subendo così l’orribile onta di essere cancellata dalla storia. Conseguentemente, anche il mazzo Ashbless e la carta dello Smeraldo furono dimenticati.
Ma come per ogni leggenda che si rispetti, ci fu una cosa, una piccola cosa che si trascina dietro l’intero racconto, che non venne rimossa e rimane ancor’oggi.

La storia d’amore, e la storia di Ashbless tornarono in vita di nuovo. Parlerò di questa storia nel prossimo post.

Originale:https://m.blog.naver.com/testesso
Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia | @btsitalia_twt
Preghiamo di prendere solo con i crediti.