Crea sito

[TRAD ITA] Outro: Tear


Gli addii sono per me una lacrima
Senza accorgermene, fiorisce attorno ai miei occhi
Le parole che non sono stato in grado di dire scorrono
Resta solo il rimpianto, che striscia sul mio volto.
Un tempo mi eri cara,
Adesso non sei più di una birra amara.
Il mio cuore è marchiato con un tardivo disprezzo verso me stesso
Diventa vuoto anche per un filo di vento
Alla fine della mia recita, dove il lasciarci era una bugia
Ho realizzato il prezzo che dovevo pagare
Se qualcuno mi dicesse che riporterebbe indietro il tempo per me
Sarei in grado di essere un po’ più onesto?
Il volto scoperto che conosco solo io
I brutti e patetici vecchi amici dentro di me
Saresti in grado di amarmi di nuovo come prima
Con quel sorriso con cui mi guardavi.
Smetti di dire cose come per sempre, per sempre
In fondo una fine è sempre esistita
Se c’è un inizio…non voglio ascoltare
Parole troppo corrette o che mi consolano troppo…non voglio ascoltare
Ero solo così spaventato
Perchè sembrava che forse non ti avessi mai amata
Anche se era tardi, che tu eri vera
Che solo tu mi avessi amato
Di più.

Sei la mia lacrima
Sei la mia, sei la mia lacrima
Sei la mia lacrima
Sei la mia, sei la mia lacrima
Sei la mia lacrima
Sei la mia, sei la mia lacrima
Cosa posso dire in più?
Sei la mia lacrima

Abbiamo camminato nella stessa direzione
Ma quel posto è diventato l’ultimo
Anche se parlavamo di un per sempre
Adesso ci stiamo distruggendo a vicenda
Anche se credevamo di sognare lo stesso sogno
Alla fine quel sogno è diventato solo un sogno
Il mio cuore è a pezzi, per favore, piuttosto bruciatelo
Così che del dolore e del rimpianto non rimanga niente

Sei la mia lacrima
Sei la mia, sei la mia lacrima
Sei il mio squarcio
Sei il mio, sei il mio squarcio
Sei la mia paura
Sei la mia, sei la mia paura
Cosa posso dire in più?
Sei la mia…

L’addio per me è T.E.A.R.
Perchè cose come le lacrime sono un lusso
Cose come dei bei addii
Non esistono, quindi per favore comincia adesso
Oh, lentamente incidi il mio cuore
Proprio così, proprio così, calpesta delicatamente le schegge che si sono infrante
Così che il rimpianto, il rimpianto, non esista più
Per favore brucia il mio cuore infranto in mille pezzi
Proprio così, proprio così, perchè stai esitando?
È la fine che ti stavi augurando
Quindi continua e uccidimi senza eistare
Oh sì sì brucialo
Oh sì sì brucialo
Oh sì sì brucialo
In modo che nemmeno la cenere rimanga.

Questa sei la vera te e questo è il vero me
Adesso abbiamo visto la fine e non è rimasto nemmeno il risentimento
Mi sono svegliato da un sogno dolce e chiudo gli occhi
Questa sei la vera te e questo è il vero me.

Abbiamo camminato nella stessa direzione
Ma quel posto è diventato l’ultimo
Anche se parlavamo di un per sempre
Adesso ci stiamo distruggendo a vicenda
Anche se credevamo di sognare lo stesso sogno
Alla fine quel sogno è diventato solo un sogno
Il mio cuore è a pezzi, per favore,  piuttosto bruciatelo
Così che del dolore e del rimpianto non rimanga niente

Sei la mia lacrima
Sei la mia, sei la mia lacrima
Sei il mio squarcio
Sei il mio, sei il mio squarcio
Sei la mia paura
Sei la mia, sei la mia paura
Cosa posso dire in più?
Sei la mia…

Cosa dovrei dire?
Lo sappiamo
Si sa la risposta
Ma rispondere è sempre difficile.

Perchè versi lacrime?
Perchè stai piangendo?
Per me è inutile
L’addio per me è solo uno di quei momenti (Flashback)
Il momento in cui parole escono dalla tua bocca
Il momento in cui non mettiamo più a fuoco
Al momento in cui tutto è pericoloso
La nostra fine dettata da queste due sillabe*
Che non piangerò, che non pronuncerò quelle sillabe
Non posso dire queste parole, nemmeno nel futuro.
Lasciarsi, una malattia incurabile
Sei il mio inizio e la mia fine, ecco tutto
Il mio incontro e il mio addio.
Eri tutto, fatti avanti paura
Si ripeterà per colpa tua.
Lacrima.
Lacrima

[NdT: si riferisce alle sillabe usate nell’alfabeto coreano per scrivere la parola fine]

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia. Prendere solo con crediti.

[TRAD ITA] So What


C’è chi dice io sia quello giusto
C’è chi dice di no
Ma io me ne frego
perché non fai lo stesso?
E allora
Lascia perdere
Dentro un sospiro, si nascondono molte preoccupazioni
Non pensarci più, già le conosci tutte
Quando a metà strada vorrai arrenderti
Grida
E allora, allora, allora
Niente va come vorrei e
ci sono sempre meno posti in cui nascondermi
Già da un po’ i dadi sono stati lanciati
Se perdi tempo, verrai spazzata via, piccola
Il 90% delle tue preoccupazioni, sono paludi immaginarie che ti sei creata
Scappa, prima di preoccuparti, non avere paura, rallegrati
Grida
E allora, allora, allora

Noi siamo, noi siamo, noi siamo
Giovani & Selvaggi & Liberi *
Le tue preoccupazioni, preoccupazioni senza risposta
Non caderci dentro

Anche se è pericoloso stare sul confine
Sfrecciamo nel vento ridendo e parlando
A volte corriamo come pazzi
con i nostri errori e in lacrime, andiamo
E allora,
Vai avanti e non pensarci
Non serve a niente
Lascia perdere
Sebbene tu non abbia ancora una risposta
Puoi iniziare a reagire
E allora
Oh oh oh oh oh oh oh oh oh oh
Oh oh oh oh oh oh
Lascia perdere

Oh oh oh oh oh oh oh oh oh oh
Oh oh oh oh oh oh
E allora
C’è chi dice di odiare il proprio lavoro
C’è chi dice che vorrebbe solo riposare
Il loro dolore, la loro devastazione
Quando si sfogano su di me
Cos’altro potrei fare, eh?
Visto che c’è solo una risposta
Voglio crederci e correre via
E allora
Non voglio morire adesso
Non voglio, non voglio combattere adesso
Non voglio preoccuparmi, la vita è lunga
Vai, voglio vivere adesso
Il freno è rotto, premi sull’acceleratore
In un modo o nell’altro
Che divertimento c’è se sai tutto della vita di una persona
Il dolore è la mia medaglia
Dunque, dunque

Noi siamo, noi siamo, noi siamo
Giovani & Selvaggi & Liberi *
Le tue preoccupazioni, preoccupazioni senza risposta
Non caderci dentro

Anche se è pericoloso stare sul confine
Sfrecciamo nel vento ridendo e parlando
A volte corriamo come dei pazzi
con i nostri errori ed in lacrime, andiamo

E allora,
Vai avanti e non pensarci
Non serve a niente
Lascia perdere
Sebbene tu non abbia ancora una risposta
Puoi iniziare a combattere
E allora
Oh oh oh oh oh oh oh oh oh oh
Oh oh oh oh oh oh

Lascia perdere
Oh oh oh oh oh oh oh oh oh oh
Oh oh oh oh oh oh
E allora
Qualcuno dice che sono quello giusto
Qualcuno dice che sono sbagliato
Ma io me ne frego
Perché non fai lo stesso?
E allora,
Vai avanti e non pensarci
Non serve a niente
Lascia perdere
Sebbene tu non abbia ancora una risposta
Puoi iniziare a combattere
E allora
Oh oh oh oh oh oh oh oh oh oh
Oh oh oh oh oh oh
Lascia perdere
Oh oh oh oh oh oh oh oh oh oh
Oh oh oh oh oh oh
E allora
C’è chi dice io sia quello giusto
C’è chi dice di no
Ma io me ne frego
Perché non fai lo stesso?

* Riferimento a Young & Wild & Free di Snoop Dogg e Wiz Khalifa

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia. Prendere solo con crediti.

[TRAD ITA] Anpanman


Ti aspettiamo, Anpanman*
Ti aspettiamo, Anpanman.

Non ho dei bicipiti o degli addominali scolpiti
Non ho una super macchina come Batman
Gli eroi strafighi sono il mio sogno
Ma l’unica cosa che posso dare è Anpan
Ho sognato di essere un eroe come Superman
Ho corso con tutta la mie forze, ho saltato, saltato in alto nel cielo.
Non mi fanno paura le piccole cose come sbucciarsi le ginocchia,
Le fantasie innocenti di quando ero piccolo. Non sono un supereroe
Non aspettarti troppo
Posso essere il tuo eroe
Questo tipo di parole
Non so nemmeno se siano possibili
Ma devo farlo, mamma
Se non lo faccio io chi lo farà?
Puoi chiamarmi, dì Anpan!

Ti aspettiamo, Anpanman
(Fammi sentire, fammi sentire )
Ti aspettiamo, Anpanman
(Alza il volume, alza il volume, alza il volume)

Continua a girare, girare mio Anpan
Continua a ballare ballare, [siamo ancora] ancora Bangtan.
Quando apro gli occhi, un eroe, ma ancora in un labirinto
Quel ragazzo, ragazzo, ragazzo
Ancora segretamente, segretamente ricoperto di cicatrici
Ma balla balla, ancora Bangtan
Anche se fa male, eroe, lasciati alle spalle le tue paure
Anpanman, panman, panman.

Sono un Anpanman di nuova generazione
Sono un Anpanman di nuova generazione.
Tutto quello che ho è questa canzone,
Lasciatemi dire: “Cattivi, indietreggiate”
Sono un Anpanman di nuova generazione
Sono il nuovo super eroe Anpanman
Tutto quello che ho è questa canzone,
Lasciatemi dire: “Cattivi, indietreggiate”

A volte ho paura di tutto questo
Perchè adesso ho troppe cose che amo
Alcuni dicono “anche tu sei già ormai vissuto”
Non ne hai il diritto, continua a fare quello che stavi facendo
Ma in ogni caso voglio essere un eroe
L’unica cosa che posso dare è pane ripieno di marmellata di fagioli rossi
E le parole “hai lavorato sodo”.
Ma wooosh volerò da te subito se mi chiami
Per favore chiamami.

Ti aspettiamo, Anpanman
(Fammi sentire, fammi sentire )
Ti aspettiamo, Anpanman
(Alza il volume, alza il volume, alza il volume)
Voglio richiamare un po’ più di forza
(Fammi sentire, fammi sentire )
Voglio essere la tua forza
(Alza il volume, alza il volume, alza il volume)

Continua a girare, girare mio Anpan
Continua a ballare ballare, [siamo ancora] ancora Bangtan.
Quando apro gli occhi, un eroe, ma ancora in un labirinto
Quel ragazzo, ragazzo, ragazzo
Ancora segretamente, segretamente ricoperto di cicatrici
Ma balla balla, ancora Bangtan
Anche se fa male, eroe, lasciati alle spalle le tue paure
Anpanman, panman, panman.

Sinceramente,
Ho paura di cadere,
Di deluderti.
Ma nonostante ciò rimarrò con tutte le mie forze
Per sempre al tuo fianco.
Anche se fallirò un’altra volta
Anche se sbaglierò un’altra volta
Anche se sarò coperto di fango
Credi in me perchè sono un eroe,
Yeah, yeah, yeah.

Continua a girare, girare mio Anpan
Continua a ballare ballare, [siamo ancora] ancora Bangtan.
Quando apro gli occhi, un eroe,  ma ancora in un labirinto
Quel ragazzo, ragazzo, ragazzo
Ancora segretamente, segretamente ricoperto di cicatrici
Ma balla balla, ancora Bangtan
Anche se fa male, eroe, lasciati alle spalle le tue paure
Anpanman, panman, panman.

Sono un Anpanman di nuova generazione
Sono un Anpanman di nuova generazione.
Tutto quello che ho è questa canzone,
Lasciatemi dire: “Cattivi, indietreggiate”
Sono un Anpanman di nuova generazione
Sono il nuovo super eroe Anpanman
Tutto quello che ho è questa canzone,
Lasciatemi dire: “Cattivi, indietreggiate”

(NdT: *È il nome di un supereroe dei fumetti con la testa a forma di anpan, un panino morbido ripieno di crema di fagioli dolci )

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia. Prendere solo con crediti.

[TRAD ITA] Airplane pt.2

*Airplane Pt.2*

Un bambino strano
Cantare era come respirare
Ovunque andava bene
Voleva solo fare musica
Solo cantare
L’unica cosa in grado di fargli battere il cuore
Il solo sentiero che poteva percorrere

Non è semplice
Insuccesso e frustrazione
Una volta qualcuno mi ha detto quelle parole quand’ero stanco, dopo avermi rincorso e fermato
Sei una stella che canta
Sei una stella che canta
Ma non vedo nessuna stella…
Dopo qualche anno

(Siamo ancora) In alto nel cielo, volando nel cielo, nel cielo fantastico
(Siamo ancora) Stesso tentativo, stessa cicatrice, stesso lavoro
(Siamo ancora) Ovunque andiamo nel mondo
(Siamo ancora) Lavoriamo nelle nostre camere d’hotel
(Sono ancora) Un giorno va anche troppo bene, mentre quello dopo sono completamente rovinato
(Sono ancora) Da chi dovrei vivere oggi, da Kim Namjoon o da RM?
25enne, e ancora non so come si viva bene
Perciò, anche oggi, semplicemente andiamo avanti

Andiamo da NY a Cali
Da Londra a Parigi
Ovunque andiamo, c’è festa
El Mariachi*
El Mariachi
El Mariachi

Andiamo da Tokyo, Italia
Hong Kong fino in Brazile
Ovunque sia nel mondo, canter
El Mariachi
El Mariachi
El Mariachi
El Mariachi

Ogni giorno sulle nuvole, ogni giorno sulle nuvole
I miei sentimenti sopra le nuvole, Controlla sulle nuvole
La mia intesa con le nuvole, Tutto il giorno con le nuvole
La gioia di cavalcare le nuvole, Perdersi a guardar le nuvole,
Forse voi non potete capire
Grazie ai lunghi anni in volo
Quando sono centinaia di migliaia le miglia percorse
È il momento in cui consolo tutti voi, che non ce l’avete fatta
Vi regalo queste miglia
Amo la modalità aereo Via tutte le preoccupazioni,
Non importa chi dice cosa
Continuerò a tenere il mio biglietto business al sicuro
E guarderò il cielo notturno sistemando il mio sedile

Non lo so, non lo so, non lo so, non lo so
Già, come fermarmi
Non lo so, non lo so, non lo so, non lo so
Già, come prendermi una pausa
Non lo so, non lo so, non lo so, non lo so
Già, come fallire
Non lo so, non lo so, non lo so, non lo so
Mi sono stancato del vostro adorabile vantarvi dei soldi in TV
Il mio passaporto sta per morire per il troppo lavoro
Siete voi ad aver beneficiato dei media, bwahahaha
Ehi, ehi siete voi quelli più bravi ad impersonare le celebrità
Noi siamo gli stessi di sempre
Woo!

Andiamo da Città del Messico
Da Londra a Parigi
Ovunque andiamo, c’è festa
El Mariachi
El Mariachi
El Mariachi

Andiamo da Tokyo, Italia
Hong Kong fino in Brazile
Ovunque sia nel mondo, canter
El Mariachi
El Mariachi
El Mariachi
El Mariachi

*(T/N: El Mariachi è un film su un musicista viaggiatore che scappa da una gang di killer, il quale è scambiato per un criminale evaso dalla prigione. Mariachi è anche un genere messicano dal quale i BTS hanno tratto ispirazione per il ritmo di questa canzone.)

 

 

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia. Prendere solo con crediti.

[TRAD ITA] Magic Shop

So che stai esitando, anche se dici di essere sincera
Perché tutto, alla fine, ritorna come cicatrice
Non dirò niente di scontato come “sii forte”
Semplicemente ti racconterò la mia storia, te la racconterò

Che cosa dissi?
Dissi che avrei vinto, no?
Non ci credevo veramente
Ce l’avrei davvero fatta?

Questo miracolo che non si può chiamar miracolo
Abbiamo fatto sì che avvenisse?

No, io c’ero
Sei stata tu a venire da me
Io credo nella tua galassia
Voglio sentirne la melodia
Le stelle della tua galassia
Come decoreranno il tuo cielo?

Non ti dimenticare che ti ho trovata
Sul fondo della mia disperazione
Sei l’unica motivazione che mi spinge a vivere
mentre mi trovo sul bordo di un precipizio

Nei giorni in cui si odia essere se stessi
Nei giorni in cui si vorrebbe solo scomparire per sempre
Creiamo una porta con la nostra immaginazione

Se apri quella porta e entri, troverai questo posto ad aspettarti
Va bene crederci, sarà in grado di consolarti,
Magic Shop

Bevi una tazza di tè caldo
E alza lo sguardo a quella galassia
Andrà tutto bene, oh, qui nel Magic Shop

Quindi mostrami (e io ti mostrerò)
Quindi mostrami (e io ti mostrerò)
Quindi mostrami (e io ti mostrerò)
Ti mostrerò ti mostrerò

Sei una rosa in piena fioritura
Ondeggi come un bocciolo di ciliegio
Sbiadisci come la luce del mattino
Come quel magnifico momento
Ho sempre voluto essere il migliore
Perciò ero sempre impaziente ed in ansia
Mettermi a confronto con gli altri era diventata quotidianità
E l’ambizione, che un tempo era la mia arma, era diventata come un collare soffocante

Ma sai cosa?
Guardando indietro, la verità
È che non volevo solo diventare il migliore
Volevo diventare qualcuno in grado di confortare e toccare gli animi,
voglio riuscire a metter fine ad ogni tua tristezza o dolore

 

Nei giorni in cui si odia essere se stessi
Nei giorni in cui si vorrebbe solo scomparire per sempre
Creiamo una porta con la nostra immaginazione

Se apri quella porta ed entri, troverai questo posto ad aspettarti
Va bene crederci, sarà in grado di consolarti
Magic Shop

Bevi una tazza di tè caldo
E alza lo sguardo a quella galassia
Andrà tutto bene, oh, qui nel Magic Shop

Quindi mostrami (e io ti mostrerò)
Quindi mostrami (e io ti mostrerò)
Quindi mostrami (e io ti mostrerò)
Ti mostrerò ti mostrerò

Se ti dicessi che
Avevo paura di tutto, mi crederesti?
Tutte le verità, il tempo che resta,
tutte le tue risposte sono qui
le puoi trovare nella tua galassia, nel tuo cuore

Mi hai donato il meglio di me
Quindi puoi donare il meglio di te anche a te stessa
Mi hai trovato, mi hai riconosciuto

Mi hai donato il meglio di me
Quindi puoi donare il meglio di te anche a te stessa
La troverai,
la galassia dentro di te

Quindi mostrami (e io ti mostrerò)
Quindi mostrami (e io ti mostrerò)
Quindi mostrami (e io ti mostrerò)
Ti mostrerò ti mostrerò

 

 

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia. Prendere solo con crediti.

[TRAD ITA] Love Maze

Perchè sarò nel labirinto dell’amore
Perchè sarò nel labirinto dell’amore

Intrappolato in un labirinto di scelte
Consumato dalla confusione che porta solo a vicoli ciechi
Sebbene abbiamo vagato in cerca di risposte
Siamo smarriti nel labirinto, nell’oscurità

Anche se corri, anche se corri giù per questa strada senza fine
Le grida di infinite bugie
Possono separarci
Questa è la verità, piccola

Dobbiamo credere solo in noi
Non sciogliere le nostre mani unite
Dobbiamo stare insieme per sempre

Gli altri dicono
Se fai così, sarai l’unico a rimaner fregato
Ma non voglio essere razionale
Non voglio fare calcoli
L’amore non è un affare economico
È più uno stare al passo
In amore non ho mai usato la testa
lo so, è freddo, dopotutto è inverno
Ma nonostante tutto, voglio ancora imbattermici,
Va bene anche quando tiro e non arrivi

Lasciali essere loro stessi
Lasciaci essere noi stessi
L’amore è un labirinto, dannazione
Ma tu sei una meraviglia, sì

Prendi la mia mano, non lasciarla andare
Sdraiati nel labirinto
Tesoro non potrai mai perdermi
Nel labirinto dell’amore
Prendi la mia mano, non lasciarla andare
Tesoro, vieni più vicina
tesoro, non potremo mai perderci a vicenda
Nel labirinto dell’amore

Non ascoltiamo quello che dicono gli altri
Lasciali parlare, non importa chi dica cosa
Più cose accadono, più mi convinco
Sì sì sì
Sì sì sì

Mi senti? Devi credermi
Piccola, fregatene
Prometti, promettimi

Vicoli ciechi in un labirinto senza uscite
Attraversiamo questo abisso
Quel delicato raggio di luce

Sperando di vagare in direzione di quel paradiso
Ricordati, a volte le bugie proveranno a separarci
Le difficoltà proveranno ad ingannarci, ma
In quei momenti, concentrati solo su di me
Nell’oscurità, bastiamo io e te
In quelle bugie vuote
Se siamo insieme, persino un labirinto senza fine è un paradiso

Prendi la mia mano, non lasciarla andare
Sdraiati nel labirinto
Tesoro, non potrai mai perdermi
Nel labirinto dell’amore

Beh, cosa possiamo fare, siamo giunti fin qui seguendo la formula
Sì, cosa possiamo fare, abbiamo fatto tutto secondo le regole
Persino questo labirinto sconnesso
Persino gli infiniti incroci
Sono leggi l’uno per l’altro
Penso sempre, sebbene il “per sempre” sia difficile
Che voglio provarci, proviamoci per sempre
Montagne di noi, scalate di solo noi due
Assi del mondo fatti di noi, solo i nostri due cuori
Viaggiando verso l’uscita
Le nostre mani unite diventano la mappa

Prendi la mia mano, non lasciarla andare
Sdraiati nel labirinto
Tesoro, non potrai mai perdermi
Nel labirinto dell’amore
Prendi la mia mano, non lasciarla andare
Tesoro, vieni più vicina
Tesoro, non potremo mai perderci a vicenda
Nel labirinto dell’amore

 

 

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia. Prendere solo con crediti.

[TRAD ITA] Paradise

*Paradise*

Maratona maratona
La vita è lunga perciò rallenta
42.195*
L’arrivo è colmo di un paradiso di sogni

Ma il mondo reale è
Diverso da ciò che è stato promesso
Dobbiamo correre, dobbiamo schiacciare l’acceleratore
Se lanci un segnale luminoso
Tu, non hai una destinazione
Non ci sono assolutamente panorami
Finché non ti manca il respiro
Devi farlo devi farlo

Va bene fermarsi
Non è necessario correre senza saperne il motivo
Va bene non avere un sogno
Se hai dei momenti in cui per un attimo sei felice
Va bene fermarsi
Adesso non corriamo senza conoscere la destinazione
Va bene non avere un sogno
Tutti i fiati che prendi sono già in paradiso

Prendiamo in prestito i sogni altrui (come un debito)**
Impariamo che dobbiamo diventare dei grandi (come un’illuminazione)
Il tuo sogno è in realtà un peso
Se avere un futuro è un sogno
Allora cos’è quel sogno che hai fatto la notte scorsa a letto?
Va bene se il nome del sogno è diverso
Che sia comprare un pc il prossimo mese
O semplicemente mangiare e dormire
Non fare assolutamente nulla e avere comunque molti soldi
Chi l’ha detto che un sogno debba essere qualcosa di grandioso?
Diventa semplicemente chiunque
Ci meritiamo una vita
Che sia grande o piccola, tu sei te stesso dopotutto

Ma il mondo reale è
Diverso da ciò che è stato promesso
Dobbiamo correre, dobbiamo schiacciare l’acceleratore
Se lanci un segnale luminoso
Tu, non hai una destinazione
Non ci sono assolutamente panorami
Finché non ti manca il respiro
Devi farlo devi farlo

Va bene fermarsi
Non è necessario correre senza saperne il motivo
Va bene non avere un sogno
Se hai dei momenti per un po’ sei felice
Va bene fermarsi
Adesso non corriamo senza conoscere la destinazione
Va bene non avere un sogno
Ogni tuo respiro è già in paradiso

Non ho un sogno
Avere un sogno a volte è spaventoso
Vivere semplicemente così
Sopravvivere in questo modo è un piccolo sogno per me
Avere un sogno, afferrare un sogno
Respirare, a volte diventa difficile da sopportare
Dire quella persona sta vivendo in questo modo, quella persona sta vivendo in quell’altro
Questo mondo mi urla contro


Il mondo non ha il diritto di urlare
Qual è il modo per sognare un sogno?
Siccome non ce l’hanno mai insegnato
Che in un sogno fittizio, ci sono pianti di parole dette nel sonno
Mi sveglio da un incubo, per te
Adesso proviamo a sorridere tutti i giorni, in quel paradiso

Va bene fermarsi
Adesso non corriamo senza conoscere la destinazione
Va bene non avere un sogno
Ogni tuo respiro è già in paradiso

Smettila di correre inutilmente amico
Ferma adesso quella corsa insensata
Smettila di correre inutilmente amico
Ogni tuo respiro è già in paradiso

Smettila di correre inutilmente amico
Non hai bisogno di una cosa come un sogno che tutti fanno
Smettila di correre inutilmente amico
Ogni tuo linguaggio è già in paradiso

*(T/N: La lunghezza ufficiale di una maratona è pari a 42.195 km.)
** (T/N: 꿈을 꾸다 può avere sia il significato di “prendere in prestito i sogni” sia “fare sogni”.)

 

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia. Prendere solo con crediti.

[TRAD ITA] 134340

Se solo avessi potuto
Avrei voluto chiederti
perchè ti sei comportata così,
Perchè mi hai allontanato
Ruoto, senza un nome, ancora intorno a te
È un addio incolore, colori immutabili*

Alla fine, vedo di non meritarmi un nome
Sebbene anch’io fossi una tua stella
deve essere bello essere una luce, quale sei
Sebbene non potessi fare altro che riceverti
In questa vitalità annichilita
Che senso ha quel nome ormai abbandonato
Fin quando non morirò, probabilmente subirò
quel tuo sguardo soffocante
Sebbene continui a girarti intorno, non è cambiato nulla
Ma se l’amore non ha nome
Tutto è mutato
Hai davvero trovato Eris?**
Dimmi, cos’ha quella Luna che io non ho?
Noi è soltanto il plurale di tu*
Forse non ne ero parte fin dall’inizio
Un giorno comprenderai queste parole
Tu sei sempre stata la mia stagione
Il mio cuore di ghiaccio è a 248 gradi sotto zero
Ha smesso di battere il giorno in cui mi hai cancellato ***
Dannazione

Continuo a ruotare intorno a te
(Mi hai lasciato andare,mi hai perso)
Continuo a correre senza meta
(mi hai cancellato, mi hai dimenticato)
D’un tratto, dall’appartenere al sistema solare
(La canzone si è interrotta, la canzone ora è morta)
Tutto ciò che resta nel cuore della stella
È una nebbia soffocante
(Mi hai cancellato, mi hai dimenticato)

Non c’è niente di così diverso da ieri, ay
Ogni giorno si ripete immutato, l’unica differenza è che tu non esisti più, ay
Eravamo insieme solo ieri, ay
è spaventoso come tu sia l’unica cosa che manca nelle mie giornate
Ad essere onesto, nell’anno passato senza di te
Sono apatico, le giornate scorrono,
non ho provato quei “sentimenti latenti” di cui la gente parla
Ricordo a malapena il tuo profumo, ma aspetta
Questo profumo mi è familiare
Mentre i ricordi cominciano a riaffiorare
Giro il viso e lì, lì
Tu sorridi radiosa, ci avviciniamo
(Ciao) Ciao
Come stai? Sto bene
A differenza del mio cuore, che sembra andare a fuoco
la temperatura in questo momento è 248 gradi sotto zero

Continuo a ruotare intorno a te
(Mi hai lasciato andare,mi hai perso)
Continuo a correre senza meta
(mi hai cancellato, mi hai dimenticato)
D’un tratto, dall’appartenere al sistema solare
(La canzone si è interrotta, la canzone ora è morta)
Tutto ciò che resta nel cuore della stella
È una nebbia soffocante
(Mi hai cancellato, mi hai dimenticato)

Continuo a ruotare intorno a te
(ti vedo sorridere come sempre
dietro quel velo di nebbia
Irregolare, senza significato è la mia orbita, senza di te)
Continuo a ruotare senza meta
(Plutone avvolto dall’oscurità e quei numeri
potrebbero essere difficili da ricordare per te
Ma io continuerò a ruotarti intorno, dannazione)

Continuo a ruotare intorno a te
(Mi hai lasciato andare,mi hai perso)
Continuo a correre senza meta
(mi hai cancellato, mi hai dimenticato)

D’un tratto, dall’appartenere al sistema solare
(La canzone si è interrotta, la canzone ora è morta)
Tutto ciò che resta nel cuore della stella
È una nebbia soffocante
(Mi hai cancellato, mi hai dimenticato)

*무색하다(Vergognoso) può essere anche letto come 무 (no) 색 (colore) assumendo come significato “senza colore”
**Eris è la divinità greca della discordia, è anche il nome del secondo pianeta più grande per dimensione nel nostro sistema solare dopo Plutone.
***gioco di parole tra You=u e us
**** Queste frasi si riferiscono al mito di Ade (Plutone) e Persefone.

 

 

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia. Prendere solo con crediti.

[TRAD ITA] The Truth Untold

Pieno di solitudine
È questo giardino in fiore
Pieno di spine
Mi sono incatenato in questo castello di sabbia

Come ti chiami?
Hai un posto dove andare?
Me lo puoi dire?
Ti ho vista nascosta in questo giardino

E so
Che tutto il tuo calore è genuino
Voglio afferrare
La tua mano che sta raccogliendo il fiore blu

È il mio destino
Non sorridermi
Illuminami
Perché non riesco a raggiungerti
Non c’è nome che ti permetta di chiamarmi

Sai che non posso
Mostrarti chi sono
Darti me stesso
Non posso mostrarti il mio lato patetico
Indosso nuovamente una maschera e vengo a trovarti
Eppure ti desidero ancora

In un giardino pieno di solitudine è sbocciato
Un fiore che ti assomiglia
Avrei voluto dartelo
Dopo essermi tolto questa maschera senza senso

Ma so
Che non ne sarò mai in grado
Devo nascondermi
Perché sono sgradevole

Ho paura
Sono patetico
Ho così tanta paura
Che alla fine tu mi abbandoni un’altra volta
Indosso nuovamente una maschera e vengo a trovarti

Quel che posso fare è
Nel giardino
In questo mondo
Far sbocciare un bel fiore che abbia le tue sembianze
E continuare a farti respirare il profumo che già conosci
Eppure ti desidero ancora

Forse a quel tempo
Un po’
Appena tanto così
Se avessi avuto il coraggio di stare in piedi davanti a te
Tutto sarebbe stato diverso ora

Sto piangendo
Abbandonato in questo castello di sabbia
Tutto è scomparso
Tutto è precipitato
Mentre guardo la maschera, ormai rotta
E ancora ti desidero
Ma ancora ti desidero
E ancora ti desidero
Ma ancora ti desidero

 

 

Traduzione a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia. Prendere solo con crediti.

[TRAD ITA] Fake Love

 

Per te avrei potuto fingere di essere felice quando ero triste
Per te avrei potuto fingere di essere forte mentre soffrivo
Speravo che bastasse l’amore per rendere perfetto un amore
Speravo di poter nascondere ogni mia debolezza
Sono cresciuto come un fiore incapace di sbocciare, in un sogno che non potrà mai realizzarsi

Sono così stanco di questo amore fasullo, amore fasullo, amore fasullo

Mi dispiace, ma questo è un amore fasullo, un amore fasullo, un amore fasullo

 

Voglio essere una persona migliore
Solo per te
Ho dato il mondo
Solo per te
Ho cambiato tutto
Solo per te
Ma ora non so più chi sono
Tu chi sei?
Il bosco tutto per noi, ma tu non c’eri
Il sentiero che ho preso, me lo sono dimenticato
Ho persino dubitato di chi fossi realmente
Farneticando allo specchio, chi diavolo sei tu

 

Per te avrei potuto fingere di essere felice quando ero triste
Per te avrei potuto fingere di essere forte mentre soffrivo
Speravo che bastasse l’amore per rendere perfetto un amore
Speravo di poter nascondere ogni mia debolezza
Sono cresciuto come un fiore incapace di sbocciare, in un sogno che non potrà mai realizzarsi

Ti amo così tanto, Ti amo così tanto
Per te ho inventato una dolce bugia

L’amore è folle, l’amore è folle
Ho cancellato chi sono per diventare la tua bambola

Ti amo così tanto, ti amo così tanto
Per te ho inventato una dolce bugia

L’amore è folle, l’amore è folle
Ho cancellato chi sono per diventare la tua bambola

Sono così stanco di questo amore fasullo, amore fasullo, amore fasullo

Mi dispiace, ma questo è un amore fasullo, amore fasullo, amore fasullo

 

Perchè sei triste? Non lo so. Non ne ho idea.
Sorridi, dimmi “ti amo”
Guardami, persino io ho rinunciato a me stesso
Nemmeno tu riesci a capirmi

Dici di non riconoscermi, che non sono più la persona che ti piaceva
Dici che non sono più me stesso, la persona che conoscevi così bene

No? Cosa vuol dire no. Sono cieco
Amore? Che diavolo è l’amore? È tutto un amore fasullo

Oh io non so, io non so, io non so perchè
Oh nemmeno io mi conosco
Oh so solo, so solo, so solo il perchè

È perchè è tutto un amore fasullo, amore fasullo, amore fasullo

Ti amo così tanto, ti amo così tanto
Per te ho inventato una dolce bugia

L’amore è folle, l’amore è folle
Ho cancellato chi sono per diventare la tua bambola

Ti amo così tanto, ti amo così tanto
Per te ho inventato una dolce bugia

L’amore è folle, l’amore è folle
Ho cancellato chi sono per diventare la tua bambola

Sono così stanco di questo amore fasullo, amore fasullo, amore fasullo
Mi dispiace, ma questo è un amore fasullo, amore fasullo, amore fasullo

Per te avrei potuto fingere di essere felice quando ero triste
Per te avrei potuto fingere di essere forte quando soffrivo
Speravo che bastasse l’amore per rendere perfetto un amore
Speravo di poter nascondere ogni mia debolezza
Sono cresciuto come un fiore incapace di sbocciare, in un sogno che non potrà mai realizzarsi

 

Traduzione a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia. Prendere solo con crediti.