Crea sito

HuskyFox nominata ai Grammy “È grazie allo status dei BTS”

Estratto da un articolo del Yonhap News, datato 1 Febbraio 2019
Scritto da Lee Eun Jung.

이두희 (rom. Lee Doohee / Lee Doohwi) – Huskyfox
  • Lee Doo Hwi (35) co-fondatore e direttore artistico della compagnia HuskyFox ha dato credito ai BTS per la sua candidatura alla 61esima edizione dei Grammy Awards, che si terranno allo Staples Center di Los Angeles il prossimo 10 Febbraio 2019.
    CATEGORIA: Best Recording Package
  • La HuskyFox ha realizzato il packaging di Love Yourself   Her,  Tear ed  Answer, inclusi sia album, che CD e photo book.
  • La HuskyFox è stata lanciata sul mercato globale attraverso la candidatura di Love Yourself 轉 Tear, il primo album nella storia dell’industria K-Pop a raggiungere la prima posizione nelle classifiche Billboard.
LOVE YOURSELF 轉 ‘Tear’
  • Il design di un album deve riunire in modo organico diversi elementi, tra cui la visione dell’artista e del pubblico (o la messa in scena di un universo immaginario), e data la ben definita struttura della trama contenuta negli album dei BTS, il compito è ancora più difficile.

  • La serie degli album Love Yourself dei BTS si sviluppa in quattro fasi, Ki (presentazione), Seung (sviluppo), Jeon (cambiamento) e Gyeol (conclusione). Love Yourself rappresenta l’agitazione provocata dall’amore, il dolore dell’addio, affrontato quando si realizza di trovarsi di fronte a un amore falso e la conseguente realizzazione che amare se stessi è la chiave per amare gli altri. Questo processo riguardante l’amore è stato concretizzato sulle copertine degli album attraverso la fioritura e l’appassimento dei fiori.

 

  • Wonder , che è stato mostrato solo attraverso un video musicale, è rappresentato dall’immagine di un bocciolo prima della sua fioritura; 承 Her da un fiore completamente sbocciato; 轉 Tear dai petali di un fiore che cadono ed 結 Answer dai petali rimanenti disposti a formare un cuore.

 

  • Far combaciare la continuità della trama alla grafica delle copertine degli album ha provocato una sorta di piacere grazie al modo in cui gli album dovrebbero essere collezionati, così da formare un puzzle.
  • La metafora del fiore, e della contiguità artistica connessa alle emozioni che si provano in amore, sono idee suggerite dalla Big Hit. Abbiamo riflettuto a lungo, dato che avevamo bisogno di una grafica e di un design minimal che rappresentassero la metafora implicita che conteneva il messaggio. Inoltre, avevamo bisogno di un approccio strategico per connettere i 12 album. Abbiamo fatto una bozza di vari stili e colori considerando le richieste della Big Hit.
  • Questa è stata la prima volta che la Husky Fox ha progettato le copertine di un album. Per realizzare la serie Love Yourself quattro dei sette dipendenti della compagnia, compreso il rappresentate Lee, hanno lavorato al progetto. Lee spiega “Dato che si trattava del nostro primo lavoro in questo ambito, non eravamo a conoscenza delle norme in vigore” e aggiunge “Ci sono dei metodi specifici in ogni campo, ma non eravamo al corrente di quali fossero, e abbiamo cercato di non seguire una formula preesistente”.

  • Questa è la prima volta che HuskyFox crea il design di un album. Per la serie di Love Yourself, tra i sette impiegati della compagnia, quattro, incluso Lee stesso, vi hanno preso parte. Lee ha spiegato “Siccome era il nostro primo lavoro (del genere), non eravamo a conoscenza di alcuna regola. Esistono sono diversi metodi da seguire in base al campo in cui ci si muove, ma non essendone esperti abbiamo deciso di proposito di non seguirne alcuno“.
  • Lavorare su un album è infatti qualcosa di diverso. Dato il grande numero di fan che aspettava la pubblicazione di quest’ultimo, sentivamo un grande senso di responsabilità nel consegnare un design che fosse all’altezza delle loro aspettative… Non è stato facile. Nonostante tutto, quando l’album dei BTS ha raggiunto il primo posto nella classifica Billboard, è stato emozionante sapere di aver fatto parte di questo progetto“.
  • Ho ascoltato solo la musica dei BTS per un anno”,  “Ascoltavo in continuazione i loro album precedenti, quelli di quando hanno debuttato, mentre lavoravo, arrivando al punto di saperli tutti a memoria. La musica era bella, e seguendo le interazioni dei vari membri sui social, ho intravisto il loro charm e sono diventato un fan anche io”.

 

Abbiamo ricevuto l’attenzione del mondo del design, ma sarebbe troppo avido aspettarsi di vincere. È già un onore aver conosciuto i BTS ed essere stati candidati.

 

Fonte: doyoubangtan
Traduzione italiana a cura di BTS Italia (Bel & Naive)
Prendere solo con crediti.

[TRAD ITA] Song Request (신청곡) – LeeSoRa (이소라) ft SUGA

[LEE SO-RA]

Fuori sta piovendo nuovamente
Momenti come questo mi ricordano te
Non riesco a dormire
Questo silenzio e il melanconico suono del mio cuore nella stanza
Mi fanno impazzire
Allora perché accendere la radio?
Da qualche parte sento provenire una voce
E alla radio
Quella triste storia somiglia molto alla mia
Hey DJ manda una canzone che mi faccia sorridere
Una canzone che mi faccia dimenticare quella persona
E che rida per me in questa notte piena di rimpianti
Hey DJ manda una canzone
Che mi faccia piangere
Una canzone che mi faccia dimenticare quella persona
E che pianga per me in questa notte soffocante

[SUGA]

Questa notte, che da conforto a una giornata intensa
Quando anche l’oscurità è andata a dormire
Mi scombussola centinaia di volte
Perché tu stai soffrendo
Sono un angolo, una parte della tua vita
Un* amic* delle tue emozioni
E a volte un* di famiglia
Quando vorresti riposare un attimo
Quando la solitudine ti sovrasta
Anche quando sei con qualcuno
Quando i ricordi prendono il sopravvento
E fanno tornare qualcuno a galla
È in questi momenti che divento la tua musica
Sì, sono primavera per alcuni
Inverno per altri
Per qualcuno sono la fine, per qualcun altro l’inizio
Per alcuni sono la felicità, per altri l’anima
A volte una ninna nanna, a volte solo rumore
Sarò con te alla tua nascita e alla tua morte
Ricorda che staremo sempre insieme, ovunque
Ti rincuorerò sempre
Quindi conta su di di me e riposa qualche volta

[LEE SORA]

Allora perché accendere la radio?
Da qualche parte sento provenire una voce
E alla radio
Quella triste storia somiglia molto alla mia
Hey DJ manda una canzone che mi faccia sorridere
Una canzone che mi faccia dimenticare quella persona
E che rida per me in questa notte piena di rimpianti
Hey DJ manda una canzone
Che mi faccia piangere
Una canzone che mi faccia dimenticare quella persona
E che pianga per me in questa notte soffocante
Fuori sta piovendo nuovamente
Momenti come questo mi ricordano te
Non riesco a dormire
Forse è così che dovrebbe essere

 

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia.
Prendere solo con crediti.

[TRAD ITA] Timeless – Drunken Tiger ft RM

[Drunken Tiger]

La melodia torna indietro fino al 1990
La nascita del pulsante “play”, Benjamin Button.
Gli anni d’oro, pensaci due volte prima di parlare
La mia anima brucia come una fenice
Druken Tiger sul ritmo di Loptimist
Il vento divide a metà il mare coperto di nebbia, viaggio nel tempo.
Quando, alla fine, i nostri occhi si chiudono
La destinazione dei nostri viaggi è la stessa.
I nostri corpi sono a malapena dei vessilli presi in prestito
Restituiti alla terra quando ce ne andiamo, un programma.
A metà di un sogno nell’occhio del ciclone, e stiamo ancora soffrendo
Vagando senza una destinazione ma la mia mira non sbaglia: spara.
Un ruggito nel mio nome come predetto quando sono stato concepito.
Gli rimarrò davanti agli occhi così che possano vedere
Cosa mi ha portato fino a qui,

È senza tempo, senza tempo (x4)

Un, due, tre la melodia torna indietro fino al 1990
La nascita del pulsante “play”, Benjamin Button.
Un pittore divide i fiumi e le montagne su una tela.
Non serve un calcolo, respiro per la mente
Gli alberi qui vicino nascondo il mio corpo alla vista
Niente montagne, niente acqua, solo la politica dei 4 fiumi principali
Un altro giorno sotto al paradiso, fumo e polvere riempiono l’aria in questa bella giornata.
Senza fuoco, non c’è fumo,
Il diffondersi di voci false, matite gialle rotte
Il tempo ci dirà le conseguenze causa-effetto
Pensaci due volte prima di parlare
La magia del pulsante “Play” come Benjamin Button.

È senza tempo, senza tempo (x4)

[RM]

Premi il pulsante di Benjamin con il pollice di DT
Attimi passano dalla lingua nella gola.
Mi ricordo la chitarra senza la sua sesta corda
L’adesso memorabile 8:45.
Sì ricorda, l’arte è così come è
Tempo privo di significato che può ispirare vita.
Che ti piaccia o meno, la tua vita è in bella mostra
Per qualcuno potrebbe essere una canzone che dura una vita,
Per alcuni un bicchiere d’alcol, per altri un negozio sempre aperto
Per alcuni qualcosa della Northface che viene venduto, è finito.
Hai capito cosa dico?
Tutta la tua vita è stato un maledetto concerto.
Che ti piaccia o meno hai cresciuto un altro mostro.
Quest’album sarà l’ultimo, ma durerà per sempre.
Alcune diventeranno passato, ma un evento pubblicato per essere veloce.
Speri che vada per il meglio, ma vedi sei già fortunato
Tutto ciò che hai sputato è stato un successo, quindi non preoccuparti papà,
Non sei morto.

È senza tempo, senza tempo (x4)

 

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia
Prendere solo con crediti.

“Speak Love, Not English”: quello che i BTS e mia sorella mi hanno mostrato sull’universalità della musica.

Valonea Renhern, 9 ottobre 2018

I BTS al Citi Field. Foto di @catherinepowell – NKD Mag.

Recentemente, ho avuto l’onore di prendere parte allo storico concerto dei BTS al Citi Field insieme a mia sorella minore Vienna, che è una vera ARMY. Siamo partite da New York tre notti prima, lei era veramente emozionata, rimanendo alzate ad ascoltare la loro intera discografia in attesa di poterli finalmente sentire dal vivo.

Come regalo di compleanno anticipato, sono riuscita ad acquistare i biglietti in modo da poterli vedere insieme. Anche se non ero una vera e propria fan dei BTS, sapevo quanto lei li idolatrava, quindi l’ho ritenuto il regalo perfetto.

Una volta giunte alla sede, Vienna ha iniziato ad innervosirsi. Potevo vedere le sue mani tremare, mentre stringeva il suo plushie BT21 in una morsa d’acciaio. Ho pensato si trattasse del classico “nervosismo da primo concerto” — Anche a me è capitato di sentirmi così, quando ho visto le mie band preferite per la prima volta, ed è un’emozione naturale. Tuttavia, andando avanti nella serata, ho realizzato che quello che Vienna stava provando era molto più complesso e significativo di quel che immaginavo.

Mia sorella è cieca. Vienna non può vederli ballare. Non può vedere i loro volti, i loro capelli, i vestiti, o i loro sorrisi. Niente di questo, tuttavia, l’ha mai fermata dall’essere loro fan. All’inizio ero preoccupata per come le sarebbe potuto andare il concerto, ma presto avrei ricevuto la conferma che non c’era niente di cui preoccuparsi.

L’intera esperienza è stata surreale dall’inizio alla fine. Anche prima che il concerto cominciasse, l’energia dei fan era palpabile e mi ha lasciato senza fiato. Quando i membri dei BTS sono apparsi sul palco, con un drammatico crescendo strumentale, che mimava il battito di un cuore, la pura gioia e l’entusiasmo dei fan poteva essere percepito da ogni angolo dello stadio. E’ stato fantastico, e mi sono goduta ogni istante. Vedere i membri è stato un immenso piacere; le coreografie incredibili, le voci meravigliose, la varietà dei generi musicali, ed i loro affascinanti sforzi nel connettersi con i fan facevano tutti parte del pacchetto per il livello di felicità di quella notte.

Quella che io considero la parte più memorabile del concerto è stata alla fine, quando i membri dei BTS hanno parlato a cuore aperto. Ricordo di aver visto il membro con i capelli biondi— credo si chiami Jimin — con gli occhi pieni di lacrime ed una sincerità che poteva essere percepita anche se ero parecchio distante dal palco. V, il membro che indossava una bandana rossa, ha parlato con affetto ai fan, chiamandoli “le stelle più luminose del loro universo.

Mi sono commossa grazie al bellissimo discorso di RM, leader del gruppo. “Non sapevo come amare me stesso,” ha detto. “Voi me lo avete insegnato. Attraverso i vostri occhi, il vostro amore, i vostri tweet, le vostre lettere, il vostro tutto. Mi avete insegnato — mi avete ispirato —ad amare me stesso.

Ho iniziato a piangere, allora, perché in quel momento, ho visto  — no, percepito— un mare scintillante di migliaia di cuori e menti collegati.

È questo tipo di riconoscimento, questo tipo di reciprocità e onestà, che mi ha aperto gli occhi sulla gravità di ciò che i BTS rappresentano veramente. Non li avevo mai visti prima, ma ora, dopo aver preso parte al concerto, posso dire con assoluta certezza che i BTS sono diversi da qualsiasi band che questo mondo abbia mai visto.

Durante quel discorso, ho sentito mia sorella tirarmi la manica. Quando mi sono voltata verso di lei, si è avvicinata e mi ha detto: “E’ lo stesso, Val.

Cosa è lo stesso?” Le ho chiesto, confusa.

Le loro voci. Il loro amore. E’ lo stesso.

È stata una lezione importante per me, qualcuno che una volta aveva etichettato i BTS come una boy-band senza pretese, con nient’altro da offrire se non melodie orecchiabili e l’occasionale cenno ai fan. Quella notte, ho finalmente capito cosa rappresentavano per mia sorella. Vienna non può vederli ballare. Non riesce a vedere i loro volti, i loro capelli, i loro vestiti o i loro sorrisi. Così stanno le cose, eppure questo settetto è riuscito a toccare il suo cuore con l’unica passione che li ha spinti sul palcoscenico del mondo: la musica. Le volte in cui l’ho vista con le cuffiette, il sorriso luminoso sul viso, la ritrovata sicurezza ed un atteggiamento di accettazione – era tutto merito della musica dei BTS. Mi vergogno di aver creduto in un preconcetto così sbagliato sui BTS prima di avergli dato una possibilità.

Mia sorella in passato è stata bombardata da frasi ridicole a causa della sua passione per i BTS, sfortunatamente dalla nostra famiglia e da altri conoscenti. Ha dovuto ascoltare molte cose dolorose, dirette a lei o ai BTS. Ogni volta che veniva da me, cercavo di consolarla nel modo migliore che potevo, ma ciò che notavo costantemente era quanto fosse immutabile il suo amore per loro. L’amore incrollabile che ha per BTS superava l’odio che ha così spesso incontrato. “Non importa che non cantino in inglese“, diceva. “So cosa stanno dicendo. Posso percepire quello che stanno dicendo.

È così sorprendentemente facile e sbagliato descriverli come pop star costruite. Quando si ascoltano le loro canzoni, le persone che scelgono di non scavare più a fondo potrebbero perdere alcuni dei testi più ferventi dell’industria musicale. Dal concerto, mi sono presa l’impegno di ascoltare più musica loro e di leggere le traduzioni delle canzoni. Sì, le loro impeccabili mosse di danza sono sicuramente coinvolgenti, ma che dire dei messaggi dietro la loro musica? Delle emozioni che le loro voci trasmettono? Che dire delle parole rivolte ai loro fan?
Sono coreani. Parlano principalmente coreano e la maggior parte delle loro canzoni è in coreano.
Ma perché questo dovrebbe impedire a chiunque di comprendere il loro messaggio di amare se stessi ed amare gli altri?

Sono stupita di come i BTS accolgano tutti a braccia aperte. Li vedevo tra la folla con un’espressione dolce e gentile. Il pubblico rispondeva prontamente alla loro esuberanza e con grandissimo affetto una vista gradita per me e molti altri. Durante ogni canzone, tutti cantavano ed il fatto che le canzoni fossero in coreano non importava minimamente.

Mia sorella mi aveva detto moltissime volte di quanto la musica significhi per i membri dei BTS, ma non mi aveva mai colpita fino ad ora. Trovo ammirevole che i BTS facciano tutto il possibile per dare ai fan così tanti contenuti, ma è ancor più ammirevole sapere che lo fanno per passione ed infondono questo amore in cose che vanno ben oltre la musica e la danza, nonostante le richieste fisiche e temporali. Questo amore intricato e senza limiti ha superato le barriere linguistiche, la distanza geografica e tanti altri fattori che cercano di separarci.

Forse è un concetto idealistico quello che l’amore possa vincere sui mali più oscuri del mondo, ma quello che ho visto, sentito e percepito durante quel concerto è stato indicativo del potere che il concetto intangibile dell’amore abbia davvero. Ogni ARMY può dirlo dalla donna afro-americana al ragazzo di dieci anni, al nonno premuroso, all’adolescente ciecoi BTS sostengono e dimostrano qualcosa che non può essere descritto da alcun dizionario o limitato ad una singola percezione. Non hanno bisogno di cantare o fare rap in inglese. Quello che fanno è di gran lunga più notevole dell’andare incontro al mercato occidentale abbandonando le proprie radici.

Non sono una filosofa. Non sono una storica, né una scienziata. Non sono un appassionata di musica e parlo solo una lingua. Ma non serve un genio o un accademico per capire cosa stiano cercando di dire i BTS al mondo.

Quando siamo tornati nella nostra camera d’albergo, mia sorella mi ha abbracciata e mi ha detto: “Questa è stata la notte migliore di tutta la mia vita“.

E penso sia stata anche la mia.

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia (©Naive)
Prendere solo con crediti
Fonte: Medium

Conosci Le Persone Più Belle Dei BTS: I Loro Genitori

Ogni membro dei BTS è estremamente bello – il che non è una sorpresa vedendo da dove nasce il loro bell’aspetto!

 

Jin 


Non sorprende che i genitori di Jin siano così belli e meravigliosi – guardate il figlio!

 

Suga


Questa foto della mamma di Suga è attualmente collocata nel suo negozio a Daegu.

 

J-Hope


Tutti sanno che la sorella di J-Hope è di bell’aspetto – come del resto tutta la famiglia!

 

Rap Monster


Rap Monster assomiglia a sua madre, che è sempre lì a sostenerlo come suo padre!

 

V


Non c’è da meravigliarsi che V abbia un aspetto straordinario – i suoi genitori sono bellissimi.

 

Jungkook


Jungkook assomiglia a sua madre e suo padre (eccola qui – mentre cammina con lui nel suo primo giorno di liceo!).

https://gfycat.com/RemarkableJovialHippopotamus

Attualmente non ci sono foto dei genitori di Jimin, tuttavia, con un figlio del genere, siamo sicuri che siano altrettanto splendidi!

 

Fonte: Koreaboo

Traduzione Italiana a cura di @unnie per Bangtan Soneyondan – BTS Italia | @btsitalia_twt

Prendere con tutti i crediti.