Crea sito

[TRAD ITA] Discorso di ringraziamento per il Daesang ai The Fact Music Awards

RM: A tutti gli ARMY, grazie!

È merito dei nostri ARMY se ci è stato permesso di camminare sul red carpet in questo tiepido clima primaverile, così come hanno detto anche altri artisti, e avere l’opportunità di vincere questo premio così importante.

Davvero, vivo ogni giorno con il cuore colmo di riconoscenza.
Ogni giorno, quando mi alzo, penso che ci sarebbe stata la possibilità per noi di non essere insieme, e penso alla possibilità che l’album che stiamo ora promuovendo, PERSONA, non sarebbe potuto uscire – vivo pensandoci spesso.

Ma stando qui, voglio ringraziare i miei membri. In questi giorni sono stato occupato, perciò mi è stato difficile dirlo, ma abbiamo passato così tante cose, ad altre siamo diventati insensibili;
non dimentichiamoci di quando ci siamo uniti la prima volta come Bangtan perché ci piaceva la musica, ci piaceva esibirci e non dimentichiamo l’espressione che abbiamo visto l’un l’altro, sui nostri volti.
Ed è in questo modo che voglio dirvi grazie per essere con me, ed anche in futuro, anche se non so fino a quando staremo insieme, voglio dire “Diamoci da fare!”.

Lo slogan per i The Fact Music Awards è “Che gli artisti risplendano, che i fan si divertano”, ed anche se potrebbe sembrare un po’ arrogante, quando ci esibiamo con impegno, sarebbe bello essere anche solo un po’ di quella luce (che risplende). Vi amo, lavoreremo sodo. Grazie!

 

JUNGKOOK: Per quanto riguarda questo Daesang, voglio per prima cosa esprimere la mia gratitudine e riconoscenza.

Poi, come ho detto alla conferenza stampa, con lo scorrere del tempo, così come – sono sicuro – voi siate curiosi per quanto riguarda noi, allo stesso modo anche noi vogliamo sapere tutto su di voi, quindi penso che questo album sia potuto nascere proprio grazie al fatto che abbiamo parlato di questo.

All’inizio ne ho parlato anche con Bang PD-nim, e anche se in altri album precedenti ci sono canzoni dedicate ai fan, quest’album – questo intero album – è veramente colmo delle cose che volevo dire, e visto che ho potuto trasmettervi il mio cuore, è stato molto significativo e mi ha fatto sentire bene.

 

JIN: Ah, oggi è la terza volta che faccio un discorso.

Questa volta sarò breve: per me gli ARMY sono diventati come un raggio di luce, così io, ed anche i Bangtan, lavoreremo sodo per diventare la vostra luce. Grazie!

 

J-HOPE: Anche io sarò breve, ma d’impatto. Per dire come stanno i fatti ai The Fact Awards, siete voi che avete creato questo momento; noi esistiamo perché voi esistete. Grazie di cuore, vi amo!

 

V: Nostri ARMY! Non posso parlare a lungo, quindi sarò breve. ARMY, guardate solo cose belle, indossate solo cose belle e mangiate solo buon cibo!

Vi ringrazio per tutti questi premi! Vi amo!

 

SUGA: Ah, sì, dietro di noi nel VCR possiamo vedere i ricordi dal 2013, e porta con sé un sentimento unico.

Davvero, vi ringrazio per averci dato questo premio importante ai 1° The Fact Music Awards. Vi sono molto riconoscente! Vi amo!

 

JIMIN: Visto che l’anno scorso ci avete incitato così tanto, quest’anno sta andando così (bene) e vi abbiamo voluto fare un regalo con il nostro album – Lo state ascoltando?

Con la canzone chiamata “Una poesia per le piccole cose” (Boy With Luv) stiamo provando a volare più in alto, più lontano. Penso che insieme a voi potrei andare ovunque. Vi ringrazio per essere sempre al nostro fianco, vi amo. Grazie!

Fonte: doyou_bangtan 
Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia (Naive~)
Prendere solo con crediti.

[TRAD ITA] Discorso per il Daesang “Song of the Year” (FAKE LOVE) ai 16th Korean Music Awards

YOONGI:
Ad essere onesti, volevamo rimanere ad assistere fino alla fine di questa premiazione, quindi siamo tornati (ai nostri posti), ma non sapevamo davvero che avremmo ricevuto questo premio. Siamo venuti qui e lo abbiamo ricevuto senza saperlo, quindi sono più nervoso. Ma grazie a FAKE LOVE, facendo il comeback ai Billboard, siamo stati in grado di ottenere risultati migliori ed è una canzone molto significativa e che ci ha reso molto onore. Soprattutto, per quanto riguarda i Billboard o per le collaborazioni con artisti internazionali, le cose che abbiamo sentito…

Per quanto mi riguarda, quando ero giovane, credevo che la musica non avesse età. E quando dicevo che sarei diventato un idol, gli amici con cui ho fatto musica mi chiedevano: “Per quale motivo? Perché?” C’era spesso questo tipo di reazione; ma come persona che fa, crea e ama la musica senza classificarla per genere o età, capisco veramente il significato di questo premio e lo considero un onore. Proseguendo, così come ora, creeremo buona musica e cercheremo di diffondere la musica coreana in tutto il mondo. Grazie.

 

Fonte: cafe_army
Video credits: yonaxiaojie
Traduzione italiana a cura di BTS Italia (Naive)
Prendere solo con crediti.

[TRAD ITA] Discorso per il Daesang “Musician of the year” dei 16th Korean Music Awards

NAMJOON:
Salve, siamo BTS. Innanzitutto, siamo molto dispiaciuti di essere in ritardo! Abbiamo sentito, con grande onore, di essere stati nominati in varie categorie, quindi dopo la precedente cerimonia di premiazione (E-Daily Culture Awards) ci siamo subito precipitati qui. Grazie per averci permesso di ricevere un così grande riconoscimento. Prima di procedere con i ringraziamenti veri e propri… Abbiamo sentito che Yang Hee Eun ha ricevuto il premio “Lifetime Achievement”. Per più di tempo di quel che ho vissuto, per il lungo periodo di 45 anni, lei ha cantato. E’ grazie a questi nostri meravigliosi sunbaenim se siamo qui in questo posto, quindi vorrei dirvi grazie. Sono davvero nervoso… A causa della dignità e del prestigio di questi premi, devo essere sincero. L’anno scorso non avevamo partecipato alla premiazione e abbiamo solo usato una foto. E per questo, ho sentito davvero qualcosa di irrisolto nel mio cuore. Ma essere qui, incontrare dal vivo così tante grandi individui e poter ringraziare di persona, è un tale onore. Accettiamo questo premio con il compito di diffondere ulteriormente la musica coreana e con umiltà, lavoreremo e ci esibiremo più duramente. Grazie.


Fonti:
 cafe_army
Video credits: bloom_ej
Traduzione italiana a cura di BTS Italia (Naive)
Prendere solo con crediti.

[TRAD ITA] Ringraziamento per il Daesang agli E-Daily Culture Awards 2019

NAMJOON:
Tre anni fa abbiamo detto di voler vincere un premio nella categoria “Miglior Concerto”. Il nostro ringraziamento più importante va, ovviamente, agli ARMY per averci fatto vincere (non solo in questa categoria, ma anche) il Daesang. Non ce lo aspettavamo davvero, ma ho comunque pensato brevemente a quello che avrei potuto dire nel caso in cui avessimo vinto.

I Culture Awards per noi sono qualcosa di “fresco” e “nuovo”, in un certo senso, dato che qui sono presenti molti personaggi della cultura. La prima cosa che mi è venuta in mente sono queste parole di Kim Gu (fu il leader del movimento indipendentista coreano per la riunificazione della Corea ndr), “L’unica cosa che ho sempre desiderato avere è il potere della cultura elevata.”

Ritengo che la cultura sia una forza che, pur essendo immateriale, sia più potente di qualunque altra forza materiale nell’abbattere le barriere. Sono un fan o, meglio, un fruitore non solo della musica di cui mi occupo, ma di tutti i generi culturali, inclusi la musica tradizionale coreana, i musical, i drama, la recitazione, la danza, etc. Ritengo che io, essere umano, diventi ancora più umano nel lasciarmi ispirare dalla cultura e traendone così tanta gioia. E credo, inoltre, che, tramite il suo potere, la cultura abbia influenzato in tanti modi la mia musica. E’ ciò che rende gli umani autenticamente umani.

Perciò, nonostante su questo splendido palco ci siamo solo noi, spero che tutti voi ricordiate che qui presenti ci sono anche i molti membri dello staff che aiutano gli artisti, e, prima di tutti, i fan e tutti coloro che amano e fruiscono della cultura in prima persona. Non sono sicuro che noi meritiamo di ricevere questo premio più di tutti i grandi personaggi qui presenti, ma lo interpreteremo come un messaggio che ci invita a diffondere il potere della cultura coreana a tutto il mondo e con maggior impegno di prima. Lavoreremo più sodo e saremo ancora più umili. Grazie.

Fonte: cafe_army \ doolsetbangtan 
Traduzione italiana a cura di BTS Italia (Mary)
Prendere solo con crediti.

[TRAD ITA] Ringraziamenti per il Daesang – SEOUL MUSIC AWARDS 2019

Cerimonia di premiazione dei Seoul Music Awards – 15 gennaio 2019

BTS @ Seoul Music Awards 2019 | © BigHit Entertainment

NAMJOON

Innanzitutto, mando i miei più cari ringraziamenti agli ARMY di tutto il mondo, per averci dato per due volte il Daesang, il quale è difficile ricevere anche solo per una volta.

Non so se ci crederete, ma anche noi, i BTS, siamo vostri fan. Le storie che ci raccontate in un modo o in un altro, la vostra energia, le vostre voci ispirano i nostri lavori e ci danno carica. Queste esibizioni – questa musica – nascono dall’ispirazione ed influenza che avete su di noi. Voi siete parte dei nostri album e delle nostre esibizioni. Spero che siate coscienti di ciò. Ecco perché siamo vostri fan.

Ci sentiamo un po’ tutti irrequieti alla fine e all’inizio di un anno, non è vero? Sentiamo il bisogno di guardarci indietro per capire se davvero viviamo bene o stiamo bene e facciamo i propositi per il nuovo anno, dei quali però ci dimentichiamo presto. Mi vengono in mente un sacco di pensieri ogni volta che partecipo alle cerimonie di premiazione, ma di recente sono giunto ad una conclusione: “Dobbiamo impegnarci duramente in quello che facciamo tutti i giorni e dobbiamo fare bene il nostro lavoro”, tutto qui.

Ho cercato i video delle nostre esibizioni al debutto. Mi sono chiesto perché a quei tempi ci impegnavamo così tanto, perché sette ragazzi si sono uniti alla BigHit e sono diventati un gruppo chiamato BTS. Alla fine i motivi sono la musica, le esibizioni e voi tutti. Questa è la risposta. Ed ecco perché spero che sappiate che la musica e le esibizioni che vi abbiamo mostrato e che continueremo a mostrare sono come lettere da fan che vi mandiamo e che speriamo leggerete.

Voi siete i nostri fan ed idoli, come noi siamo i vostri. Lavoreremo sodo. Vi amo.

 

JUNGKOOK

Per prima cosa voglio ringraziare il nostro leader Namjoon-hyung, il quale ha recitato un discorso meraviglioso. Senza RapMon-hyung non sarei entrato a far parte dei BTS, e quindi voglio ringraziare lui per primo.

Abbiamo appena ricevuto il Daesang e prima ancora il Best Album Award. Noi pensiamo, facciamo, mettiamo in pratica i nostri progetti, ma non saremmo mai stati in grado di vivere così felici senza tutti voi. Grazie per rendere preziosa la nostra vita. Cerchiamo sempre di comunicare con voi e di starvi vicino come “BTS” fin dal nostro debutto. Abbiamo gli ARMY nel nostro cuore e voi avete noi nel vostro. Ecco perché staremo per sempre insieme, felici.
Oggi ci siamo impegnati tanto e ne vado fiero. Vi amo e grazie mille di tutto. ARMY vi amo!

 

JIMIN

Innanzitutto, grazie mille. Prima Ryu Seung Ryong-sunbaenim ha accennato il fatto che nominiamo i nostri fan ogni volta che veniamo saliamo sul palco. La cosa mi ha incuriosito e mi ha fatto pensare: credo che questo fatto sia dovuto ad una sola ragione, davvero scontata. Voi ascoltate le nostre canzoni, guardate le nostre esibizioni, voi siete quella ragione, quindi è ovvio che parliamo di voi ogni volta che ci troviamo qui. Quest’anno, vogliamo impegnarci ancora di più e portarvi tanta felicità.
Grazie per averci dato questo premio. Vi amo.

 

TAEHYUNG

ARMY, ad oggi sono passati cinque anni da quando scatto foto. Ogni ricordo, ogni traccia, ogni istante che ho nella mia macchina fotografica è legato a tutti voi. Ho preparato un regalo per voi in questo 2019. Verrà svelato molto presto. Ci ho lavorato duramente e vi prego di attenderlo. Grazie!

[Il presentatore chiede quali saranno i futuri piani dei ragazzi…]

YOONGI: Visto che siamo in piena produzione del nuovo album, penso che torneremo subito al lavoro!

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia (©Mela)
Prendere solo con crediti
Fonti: doyou_bangtan / ktaebwi

[TRAD ITA] Ringraziamenti per il Daesang Album – GOLDEN DISK AWARDS 2019

RM: Innanzitutto, ovviamente, voglio dare la gloria di questo premio a tutti gli ARMY che ci stanno guardando. Grazie. Siamo stati molto felici in questo anno passato, il 2018. E’ stato l’anno in cui tutti i sacrifici fatti dal debutto hanno dato frutto.
Sono stati attribuiti al nostro nome, BTS Bangtan Sonyeondan, tanti grandi ed onorevoli titoli.
Ad essere sinceri, inizialmente, questi titoli erano un po’ soverchianti e ne abbiamo sentito il peso. Per questo, all’inizio dello scorso anno, a causa loro, abbiamo passato un periodo un po’ difficile. Abbiamo pensato che forse avessimo riempito i bicchieri delle nostre ambizioni iniziali con così tanta acqua da farli strabordare, che fosse più di quanto non potessimo fare e ci siamo chiesti se questo fosse davvero ciò che volessimo. Noi tutti ci sentivamo un po’ vuoti.
Ma a pensarci bene, un titolo dipende da come una persona reagisce o si comporta. Quando abbiamo sentito per la prima volta il nome “Bangtan Sonyeondan 방탄소년단” abbiamo pensato che sarebbe potuto essere scioccante per alcuni. Ad essere sinceri, questo nome è stato deciso nel 2010, e, come abbiamo detto già altre volte, lo abbiamo tenuto nascosto fino a poco prima del debutto. Quando ci chiedevano “Come si chiama il vostro gruppo?” rispondevamo che ancora non era stato deciso. Ma adesso “Bangtan Sonyeondan, Bangtan. BTS…” è così facile da pronunciare, vero? Ci si addice, no?
Quindi quei titoli che ci hanno fatto attraversare momenti difficili… Se lavoriamo meglio e sempre più duramente, ne possiamo essere all’altezza. Credo che un giorno quei titoli ingombranti di cui ci siamo vergognati si plasmeranno con i nostri corpi e ci staranno in maniera naturale, proprio come ha fatto il nostro nome “Bangtan Sonyeondan”. Voi credete che possiamo farcela, vero? Grazie mille.
E quando abbiamo ricevuto il nostro primo Rookie Award nel 2013, abbiamo sperato davvero di poter vincere il Bonsang (Premio per gli album più venduti nell’anno ndr) l’anno dopo. Ci sono voluti quattro anni e mezzo da allora per vincere il nostro primo Daesang (Gran premio ndr) e adesso siamo qui. Ma questo posto lo vediamo come se fosse temporaneamente preso in prestito. Resteremo con i piedi per terra, non diventeremo arroganti e non faremo nulla che ci faccia vergognare di noi ed insieme agli altri membri, alla nostra agenzia ed alle nostre famiglie continueremo a comportarci con sincerità e con compostezza. Vi amiamo.

JUNGKOOK: All’inizio RapMon Hyung… Ah! RM!… Ha detto che il nome “Bangtan Sonyeondan” lo imbarazzava, ma io mi son unito a questa agenzia dopo aver letto “방탄소년단” quindi vado molto fiero di questo nome! Non abbiamo mai avuto la certezza di poter vincere dei Daesang, ma ci abbiamo sempre creduto. Eravamo fiduciosi. E grazie agli ARMY che il destino ci ha fatto incontrare, abbiamo potuto trascorrere degli anni felici. Mi aspetto molto dal 2019. Grazie. Vorrei correre felicemente con gli ARMY anche nel 2019. Per favore, prendetevi cura di noi. Grazie, vi amiamo. Grazie!

HOSEOK: Mentre riceviamo questo premio importantissimo, stiamo lavorando duramente sul prossimo album, quindi per favore aspettatelo e dategli tanto amore. Grazie a tutti!

TAEHYUNG: Questo è l’anno del Maiale Dorato. Io sono nato durante un anno del Maiale Dorato… Quindi tutta la fortuna che io e Jimin riceveremo, la daremo agli ARMY, speriamo quindi che le vostre giornate saranno sempre piene di felicità!

BTS 방탄소년단 – Golden Disk Awards 2019 ©bts_bighit

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia (©Fab & Naive)
Prendere solo con crediti
Fonti: cafe_army + Aeonian_V + JK_Glitters

[TRAD ITA] Daesang – I Discorsi di Ringraziamento per Artist e Album of the Year

DISCORSI  DI RINGRAZIAMENTO PER ARTIST OF THE YEAR 

SUGA:

ARMY! Grazie mille, voglio ringraziare prima di tutto voi, Bang Sihyuk PD e tutto lo staff della Big Hit che ci avete sempre supportato. Sono successe un sacco di cose quest’anno. A dire il vero, sono successe un sacco di cose sin dal nostro debutto. Mi chiedevo sempre perché ricevere un premio ci mettesse sempre così tanto alla prova, ma alla fine tutto questo ci ha permesso di crescere e ha portato a molte belle cose. A tutti coloro che ci seguono sin dall’inizio e a chi ci segue da poco: grazie.

Lascio la parola agli altri

JUNGKOOK:

Sono davvero felice di aver vinto il premio “artista dell’anno”, e voglio ringraziare tutti voi per averlo reso possibile. Ci sono delle persone in particolare che vorrei ringraziare per questo premio. Come sempre, ringrazio i parrucchieri,  make up artist  e costumististi che hanno lavorato coni, che hanno respirato la stessa aria, mangiato e dormito con noi; i nostri fotografi che si occupano delle nostre foto e che per farlo si svegliano anche prima di noi e lavorano sodo fino al poco prima di addormentarsi; i nostri manager, grazie mille ancora. Ci sentiamo un po’ a disagio a dire queste cose, quindi non lo facciamo spesso, ma vederli lavorare sodo affianco a noi ci dà la forza e la speranza per stare insieme e continuare a lavoreare duramente. Grazie mille e a voi ARMYs,  grazie, vi adoro!

JHOPE:

ARMY!!

Ah,finalmente ho in mano il premio! Quest’anno sono successe un sacco di cose. Abbiamo fatto un tour mondiale e siamo tornati a casa avendo imparato un sacco di cose. Su questa terra ci sono così tante persone diverse tra loro,  così come scambi che danno vita a differenti tipi di amore. questo è l’anno in cui ho provato, vissuto e studiato tutto questo. Sono così fiero e felice in questo momento. Non molto tempo fa, ho espresso la mia gratitudine ai nostri sunbaenims, ma ora, in qualche maniera e con anni di lavoro, noi stessi siamo diventati dei sunbae. Vorremmo diventare un buon esempio e motivo di forza per molti artisti. Davvero, granzie infinitamente!

TAEHYUNG:

sarò breve. Prima di tutto, grazie a tutti per averci reso i Bangtan Sonyeondan che siamo oggi. Il motivo per cui siamo stati in grado di mettere insieme un’esibizione come questa, ricevere questo premio e di essere su questo palco… tutto questo è solo grazie ai nostri ARMYs. Spero davvero che la parola “felicità” sia con voi per l’eternità. Grazie mille

JIMIN:

Ah… non so perché sto piangendo così tanto. Voglio ringraziarvi di cuore per essere la ragione che ci spinge ad andare avanti tutti i giorni. Grazie per essere il nostro tutto. Siamo felici perché voi siete qui. Non voglio prolungarmi troppo. Vi ripagheremo di questo premio l’anno prossimo! Grazie!

 

DISCORSI DI RINGRAZIAMENTO PER ALBUM OF THE YEAR

NAMJOON:

Buonasera a tutti, siamo i BTS. Prima di tutto, vorrei iniziare ringraziando gli ARMY che ci hanno supportato. Abbiamo appena concluso la nostra esibizione e i nostri cuori battevano all’impazzata dal nervosismo. Nel 2004, l’anno dell’apertura della piattaforma MELON, ricevetti un volantino per uno “streaming club” proprio in promozione della piattaforma. Oggi, 14 anni dopo, abbiamo vinto il premio “miglior album dell’anno”, ed è un grande onore. In un’era in cui la musica viene consumata come un prodotto istantaneo e in cui gli album non sono necessariamente prodotti per le persone, è davvero fantastico che le persone spendano i loro soldi per acquistarli (gli album). È davvero una cosa molto bella ed importante. In un’era in cui gli album potrebbero non possedere più un significato, dalle nostre intro ai nostri outro, passando per gli skit, voglio ringraziarvi per aver amato i nostri “figli” che, uno ad uno, sono stati creati con molta cura.

JIN:

il momento più felice, nervoso ed emozionante per me risale all’anno scorso, quando abbiamo ricevuto il Daesang al MELON. Sono così felice di poter condividere un altro Daesang con gli ARMY. Da qui in poi, pregherò sinceramente per la felicità di tutti i nostri fan e di tutti.

JIMIN:

grazie mille dal profondo del mio cuore. Ricevendo questo premio, le persone che vorrei ringraziare maggiormente sono il nostro CEO, Bang SiHyuk, i nostri manager e i membri dello staff, che ci hanno seguiti per questi 7\8 anni e ci hanno visto crescere ed arrivare fino a qui. Mi chiedo cosa loro pensino di noi. Grazie davvero per averci accompagnati fino a qu. Per ringraziarvi di quanto voi ci abbiate aiutato a crescere, noi continueremo a crescere e ad andare avanti, partendo da questo momento.

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia (©Bea)
Prendere solo con crediti


Fonte: Twitter  
JK_Glitters  / Twitter  cafe_army

[TRAD ITA] BTS Artist Daesang Asia Artist Awards 2018 – Ringraziamenti

 

 

Jimin: Ciao ARMY, siamo i BTS. Prima di tutto, vi vorremmo ringraziare per averci donato un premio così importante. Grazie ARMY. Durante quest’anno sono accadute molte cose. Ciò di cui ci siamo resi conto è che il tempo che passiamo insieme a voi è davvero prezioso. Agli ARMY che sono qui con noi, vi ringrazio di cuore. Vi ripagheremo con grandi performance durante il resto dell’anno. Grazie.

Jin: Grazie a voi, abbiamo ricevuto questo premio. Pensiamo sempre che i premi non appartengano a noi, ma a voi. Vi ameremo per sempre, perciò ARMY, vegliate su di noi. Grazie.

Jungkook: Ciao a tutti, sono Jungkook. Quando ripensiamo a quest’anno passato, tante belle cose sono accadute dal suo inizio. Siamo così felici che fino alla fine dell’anno continuino ad accadere. Più passa il tempo, più tempo passiamo con voi, più la nostra vita migliora. Ci aspettiamo molti altri giorni felici. Speriamo di continuare a camminare con voi in modo gioioso e felice. Vi renderemo felici, perciò continuate a stare al nostro fianco. Grazie.

Suga: Grazie per averci consegnato questo premio così speciale per la fine dell’anno. Siamo davvero grati agli ARMY. Siamo così emozionati per aver vinto così tanti premi questa sera. Dato che dicembre è alle porte, e quindi la fine dell’anno, mi raccomando non prendete freddo e copritevi bene. Grazie.

RM: Gli altri hanno fatto dei discorsi così belli. Siamo grati ai grandi artisti qui presenti, alla BigHit e a tutto lo staff. Ricevere un premio non è scontato, e il solo essere qui ci rende felici. Gridavamo “2, 3!” e ora siamo già a 5. Due anni fa, durante il discorso di ringraziamento agli AAA, dissi una cosa: “AAA, ARMY ARMY ARMY!”. Vi amiamo moltissimo. Quella volta ricevemmo il Best Artist Award, ed è un grande onore ricevere un Daesang oggi. Grazie e vi amo.

J-Hope: ARMY! ARMY grazie infinite. Grazie di cuore ai 7 membri dei Bangtan e alle nostre famiglie. BigHit grazie. C’è una cosa che vorrei dire oggi. Quando ero piccolo, sognavo di diventare un cantante guardando ‘Passion’ di Seven sunbaenim. Mi piacerebbe prendere un momento per ringraziare tutti i sunbaenim che mi hanno incoraggiato a seguire il mio sogno. A Leeteuk (Super Junior) sunbaenim, grazie mille. Hyung, grazie. Ci sono così tante storie, musica e performance che vorremmo mostrarvi. Vi mostreremo esibizioni incredibili, perciò continuate ad amarci. Vi adoro, ARMY.

V: Ciao, nel 2018, abbiamo ricevuto davvero molti regali dagli ARMY. Vorremmo ripagarvi con le nostre esibizioni, ma ci sembra sempre che non sia abbastanza. Torneremo da voi nel 2019 con performance ancora migliori. Questa mattina, avevo deciso di dire qualcosa se oggi avessimo ricevuto un premio, ma l’ho dimenticato. Credo che potrebbe arrivare domani prima che mi ritorni in mente. Mi assicurerò di postarlo più tardi sui social media. Grazie.

BTS @ Asia Artist Awards 2018 | © BigHit Ent.

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia (©Shin)
Prendere solo con crediti
Fonte: Twitter @BTSARMY_Salon

[32esimi Golden Disc Awards] COME È STATO ASSEGNATO IL DAESANG

I 32esimi Golden Disc Awards hanno messo la correttezza in cima alla lista delle loro priorità per la selezione dei vincitori. La gloria di ricevere il gran premio (Daesang) è andata ai BTS.

Gli album sono stati selezionati in base alle vendite accumulate (sulla classifica Gaon) da Dicembre 2016 a Novembre 2017. Sono stati esclusi dal premio principale (bonsang) e dal gran premio (daesang) gli album di raccolte di colonne sonore dei drama.

Tutti gli album contenenti più di sei tracce, escluse intro, outro ed instrumental, sono stati selezionati in una lista apposita. Qualora un artista avesse rilasciato più di una traccia, o album, in quel periodo, solo l’album con più vendite è stato preso in considerazione.

Il punteggio totale era dato dalla somma delle vendite degli album (80%) e valutazione da parte di professionisti (20%). Gli stessi criteri si sono applicati per i premi digitali. È stato definito “album” il prodotto in cui la data di rilascio delle tracce principali e la data di uscita fossero corrispondenti, e che fosse stato fabbricato e distribuito in Corea. Se l’album non era in lingua coreane, è stato aggiunto alle vendite solo se rispondeva ai criteri.

Un repackage che risponde ai criteri viene considerato come un album a sé stante e sottoposto a giudizio come gli altri album.

Il comitato addetto a questa operazione ha spiegato: “Se un repackage risponde ai criteri per la valutazione, come l’avere più di sei nuove tracce, lo valutiamo come tutti gli altri album. Vuol dire che se l’artista vende di più con il repackage, può vincere un premio questo.”

Come risultato di queste regole, l’album dei BTS “Love yourself 承 Her” (1.49 milioni di copie vendute) è stato l’album con il più alto punteggio nelle vendite. 1.49 milioni di copie vendute è il più alto numero di vendite di un album ed ha infranto quello stabilito dal quarto album dei god 16 anni fa, nel 2001. Al secondo posto si è piazzato il quarto album degli EXO, “The War” con 1.08 milioni di copie. È stato stabilito dal comitato di conteggiare la somma delle vendite delle versioni coreana e cinese, in quanto in entrambi gli album le date di rilascio dell’album e delle tracce era le stesse ed erano entrambi fabbricati in Corea.

I BTS hanno anche dominato con i punteggi dati dai giudici. Tra i 30 giudici professionisti vi erano PD di programmi musicali, PD di stazioni radio, critici musicali, addetti alla distribuzione musicale in Corea e reporter di musica pop che si sono aggiunti al comitato dei Golden Disc. I BTS hanno ricevuto 290 su 300 voti che è il punteggio più alto. Gli EXO hanno ricevuto 211 punti e si sono piazzati al secondo posto. I BTS hanno anche ottenuto 26 voti su 30 dalle domande a risposta breve chieste a 30 giudici professionisti.

Il comitato dei GDA ha dichiarato: “Il mercato musicale sta cambiano rapidamente e il modo e il formato in cui vengono rilasciati gli album cambia in svariati modi. I GDA continueranno ad osservare il sistema che riflette i trend attuali e si regolerà in maniera flessibile guidata dal dominante principio della correttezza.”

Original Article: http://m.entertain.naver.com/read?oid=241&aid=0002745270

Traduzione a cura di Fabiola Papaleo per Bangtan Sonyeondan – BTS Italia.