Crea sito

[TRAD ITA] RM – 어긋 (uhgood)

Tutto ciò di cui ho bisogno sono io
Tutto ciò di cui ho bisogno sono io
Lo so, lo so, lo so, lo so, lo so, lo so
Tutto ciò di cui hai bisogno sei tu
Tutto ciò di cui hai bisogno sei tu
Lo sai, lo sai, lo sai, lo sai, lo sai, lo sai

A volte mi sento deluso da me stesso
Mi calpesto ancora una volta
“Questo è tutto ciò che puoi essere?
Devi fare di più, molto di più
Devi essere migliore
Meglio morire che perdere
Devi vincere, tu tu tu tu”

Sentirsi fuori posto* è così doloroso
Se non ci sei passato, non sai cosa si prova
La mia vita quotidiana e la mia realtà, così lontane
Tuttavia, attraversando quel ponte,
Voglio trovare me
Il vero me
Yeah yeah
Il vero me
Yeah

Tutto ciò di cui ho bisogno sono io
Tutto ciò di cui ho bisogno sono io
Lo so, lo so, lo so, lo so, lo so, lo so
Eppure perché mi sento solo?
Mi sento così solo quando sono con me
Mi sento così solo quando sono con me

Nella vita, potresti finire per bagnarti
Sì, potresti essere sorpreso da una pioggia mai caduta prima
Potrebbe continuare a piovere per giorni e giorni
Potrebbe piovere anche nel deserto
Ma perdonami, non posso rinunciare a me stesso
Non posso lasciare andare chi so di essere
Nella mia mente, sei così perfetto, così completo

Sentirsi fuori posto* è così doloroso
Se non ci sei passato, non sai cosa si prova
La mia vita quotidiana e la mia realtà, così lontane
Tuttavia, attraversando quel ponte,
Voglio trovare me
Il vero me
Yeah yeah
Il vero me
Yeah
Il vero me
Yeah yeah
Il vero me
Yeah

Nota: durante l’intera canzone si cerca di rappresentare quel senso di estraneità che può svilupparsi nei confronti di noi stessi, del mondo che ci circonda, delle persone che incontriamo sul nostro cammino. Viene reso con il continuo passaggio dalla prima persona alla seconda, ma il protagonista parla sempre di stesso, parla a se stesso. Sta cercando di raggiungere una persona, ma quella persona è sempre lui, la sua vera natura.

*Questa espressione corrisponde al titolo della canzone, 어긋, e può avere diversi significati: non essere all’altezza, essere fuori posto, aver sbagliato, non essere al passo. Inoltre, ha una pronuncia simile a ‘uhgood’.

Traduzione a cura di BTS Italia – Bangtan Sonyeondan | @BTSItalia_twt. Prendere con crediti. 

[TRAD ITA] RM – Tokyo

RM – Mono: Tokyo

Svegliarsi a Tokyo, e sentirsi come un manichino
So che è ora di andare
Vedo Pinocchio che indossa un poncho
Sono io, un po’ di tempo fa
Quel me, mi manca?
Mi manca, il tuo volto?
Non lo so
Non lo so

Vita è una parola a volte impossibile da pronunciare
E Cenere è ciò che un giorno tutti noi saremo
Quando il domani arriverà
Quanto ci sarà di diverso?
Perché l’amore e l’odio
Sono ai miei occhi la stessa cosa?

Vai, vai, vai, vai

Non riesco a dormire
Nostalgia, piccola
Vorrei soltanto
Starti accanto
Se potessi scegliere il mio sogno
Vorrei soltanto
Starti accanto

 

Traduzione a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia. Prendere solo con crediti.

 

“ Chiamateci artisti…” La storia dei membri della ‘Rap Line’ dei BTS e delle loro doti non semplicemente da idol

SUGA • RM • J-HOPE

[Hong HyeMin per Chic News] E’ arrivato il momento di dimenticare la concezione che i rapper/idol non sono all’altezza.

Nella struttura dei gruppi idol che è suddivisa con precisione in posizioni come vocalist, ballerino e via dicendo, ci sono sempre stati dei membri col ruolo di rapper.

Ma data la tendenza dei gruppi idol a concentrarsi sulla parte vocale, chi veniva destinato al rap si vedeva assegnare parti relativamente corte e monotone, cosa che ha condotto all’avere di loro poca considerazione.

Tuttavia, con la continua evoluzione dei gruppi idol, sono emersi rapper pieni di talento, abbastanza dotati da essere paragonati ai classici artisti rap. E’ l’alba del ‘Rapper Idol A Tutto Tondo’ che non solo è bravo nel rap, ma ha anche perfettamente padroneggiato le doti chiave di un idol – la parte visual e la danza.

Tra tutti, la Rap Line (Suga, RM, J-Hope) dei BTS, un gruppo cresciuto fino a diventare fenomeno artistico globale e a dominare classifiche riconosciute in tutto il mondo come quella Billboard, ha percorso un sentiero molto diverso da quello degli altri idol, continuando sulla strada degli ‘Pseudo-idol’. Dal loro background predebutto ai loro mixtape di oggi che hanno mandato in fibrillazione il mondo intero, [Chic Pick] analizza le 3 diverse sfumature della Rap Line.

179370-3

SUGA

SUGA è il rapper principale del gruppo.

SUGA, già noto per la sua brillante reputazione, tanto che anche chi non apprezza i gruppi idol deve ammettere il suo talento anche solo per il rap, stava già affinando le sue doti di produttore dal predebutto, lavorando come rapper underground nella sua città natale Daegu. La sua vita da trainee inizia quando si classifica secondo all’audizione per dei membri rapper della BigHit Entertainment.

Essendo stato aggiunto ai BTS già con una solida base rap costruita fin dal predebutto, Suga pubblica un mixtape nel 2016 sotto il nome d’arte di ‘Agust D’.

179370-2

Il nome d’arte da solista ‘Agust D’ si ottiene aggiundendo ‘D t(own)’ per la sua città natale Daegu, al suo nome d’arte Suga rovesciato, ‘Agus’.

Nel suo mixtape comprensivo di 10 tracce, Suga carpisce l’attenzione dell’ascoltatore esponendo senza vergogna la sua identità di rapper underground, oltre il confine di idol. Il suo amore per la musica e le sue opinioni, differenti dal suo parallelo Suga, ne mostrano il vero valore come rapper.

Il mixtape si è arrampicato di nuovo in cima alle chart due anni dopo la sua pubblicazione, provando la sua qualità e popolarità e raggiungendo il primo posto nella classifica iTunes globale, il primo posto nella Billboard World Album Chart, e la posizione #46 in quella degli artisti emergenti.

E non finisce qui. Oltre al suo mixtape, si può avere un assaggio delle eccellenti doti di produzione e rap di Suga nelle tracce contenute negli album dei BTS. La serie ‘Cypher’ della Rap Line in particolare evidenzia la competenza di Suga, RM e J-Hope come rapper anche oltre il confine BTS.

179370-4

RM

RM è un altro membro che non si può escludere dalla rap line.

RM, leader e rapper primario nel gruppo, iniziò il suo percorso verso il rap alle medie, ascoltando ‘Fly’ degli Epik High. Attivo come rapper underground sotto il nome Runch Randa, ha pubblicato i suoi lavori su piattaforme come Jungle Radio, Hip Hop Playa, etc. Dopo il debutto ha continuato con lo pseudonimo di Rap Monster.

RM prepara il suo debutto come trainee per la BigHit Entertainment fin dal 2007, in età scolastica, e viene riconosciuto come ‘Ragazzo Prodigio del Rap’ con enormi aspettative per le sue doti rap straordinarie per la sua età.

179370-1

Dopo aver debuttato con i BTS, RM mostra la maggior partecipazione nella produzione e scrittura di testi. Non sarebbe esagerato dire che i versi unici di RM e i testi intrisi di di espressioni liriche e metaforiche sono diventati la firma del gruppo stesso.

Con un background così talentuoso, RM ha fatto un salto di qualità oltre la promozione dei BTS collaborando con Wale, Warren G ed altri per la produzione di lavori di varia natura.

Nel 2015 ha rilasciato il suo mixtape “RM”, inserito tra i migliori 50 album Hip Hop del 2015 dalla rivista musicale americana Spin, venendo riconosciuto per le sue virtù come musicista a livello nazionale e internazionale.

179370-5

J-HOPE

Mentre i due membri precedenti hanno iniziato la loro carriera musicale col rap fin dal predebutto, J-Hope ha iniziato con la danza e aperto un nuovo capitolo della sua vita musicale attraverso il rap.

J-Hope, ballerino principale e rapper secondario dei BTS, ha conosciuto il rap per la prima volta dopo essere diventato trainee presso la BigHit Entertainment.

Ma come confermato dagli altri membri rapper, ha presto iniziato a costruire uno stile a sé con il suo ‘talento feroce’.

Avendo creato il suo personale e unico ‘J-Hope Style’ fluido e pieno di personalità, J-Hope sta ora partecipando alla produzione e scrittura di testi assieme a Suga e RM.

179370-0

Il 2 marzo è stato l’ultimo della rap line a pubblicare un proprio mixtape, ‘Hope World’. Dopo aver menzionato che pubblicare un mixtape era sempre stato il suo sogno, J-Hope ha raggiunto la posizione #63 nella classifica Billboard 200 immediatamente dopo il rilascio, battendo il record come artista coreano solista piazzatosi più in alto.

Non solo, ma anche i video musicali dei singoli ‘Daydream’ ed ‘ Airplane’ rilasciati su YouTube hanno registrato un numero incredibile di visualizzazioni. Al momento, ‘Daydream’ ne ha più di 33 milioni.

Le 7 tracce nel mixtape di J-Hope non solo hanno ricevuto un’enorme attenzione da parte dei fan coreani, ma sono state messe in evidenza dal New York Times, Billboard, Grammy e via dicendo, fornendo a J-Hope un’opportunità per essere riconosciuto per la sua musica a livello globale e provando ancora una volta le sue capacità come rapper.

 

 

Articolo originale: Chic News

Traduzione inglese dall’originale: @hopekidoki su Twitter

Traduzione italiana a cura di Bangtan Sonyeondan – BTS Italia.

Prendere solo con crediti.